martedì 26 maggio 2020
  • 0
il Timone N. 193 di Marzo 2020
Lo scandalo di Mattei, patriota, imprenditore e cattolico

Nel Primo piano Giulio Sapelli ricorda Ernico Mattei, un uomo che nell’immediato secondo dopoguerra può a ragione ritenersi come il protagonista del miracolo economico italiano.

Lorenzo Bertocchi è entrato nel monastero delle clarisse di Matelica per scoprire alcune carte delle cronache dell’epoca, quando Mattei visitava regolarmente il monastero. Un legame che parla della sua carità animata dalla fede.

Mattei è stato un grande italiano, servitore del Paese e dei suoi connazionali. Partigiano cattolico e grande industriale che aveva davanti a se sempre il bene comune. Lo ricorda Luigi Piras, mettendo l’accento su di un celebre discorso: «Io vorrei che gli uomini della cultura e dell’insegnamento ricordassero che noi italiani dobbiamo toglierci questo complesso di inferiorità…»…

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Marzo.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.

Potrebbe interessarti anche

 

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica, fede e ragione per non perdere la rotta

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Articoli brevi e di facile lettura, per conoscere la verità dei fatti e capire la realtà.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: