sabato 20 ottobre 2018
  • 0
il Timone N. 173 di Maggio 2018
Salvate dalla strada

«Qui non viene mai nessuno a farci gli auguri di Buona Pasqua». Noemi stringe tra le mani un piccolo uovo di cioccolato. Sorride a denti stretti mentre con gli occhi scruta di là dalla via Emilia dove un’Audi A6 nera con i vetri oscurati passa in rassegna come un sergente in camerata le vittime della tratta come lei. E quando qualcuno, abbassando il finestrino, le urla “polizia!”, lei capisce e corre ai ripari: mette il pacchettino velocemente nella borsetta, si passa una mano tra i capelli biondi e lunghi, controlla “l’assetto” della minigonna e saluta: «Andate via, non posso più parlare». È il segnale che gli sfruttatori danno alle ragazze per scacciare come mosche fastidiose chiunque si avvicini alle schiave del sesso a pagamento senza consumare prestazioni e quindi facendo perdere tempo e denaro al business.

Noemi è albanese, di Durazzo. Dice di essere musulmana, ma gli auguri di Buona Pasqua degli operatori dell’unità di strada dell’Associazione Giovanni XXIII li prende volentieri. Sono più di un augurio. Sono un gesto di vicinanza verso chi deve vendere il suo corpo nella schiavitù. Sono un’opera di apostolato e di evangelizzazione. Loro lo fanno con discrezione e allegria, con lo stesso stile inaugurato da quel gigante della fede e della carità che era don Oreste Benzi, che si presentava con il suo corpaccione e la veste talare e con voce nasale mentre stringeva il Rosario tra le mani le salutava: “Hi sister”. Nel nome del sacerdote romagnolo oggi in tutt’Italia la Giovanni XXIII organizza le Unità di strada per portare alle prostitute che battono sui marciapiedi italiani una parola di conforto. Ma soprattutto – e questa è una specificità che la distingue dalle tante onlus impiegate solo nell’aspetto sociale – portano Cristo…

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Maggio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.

Potrebbe interessarti anche

 

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica per dare voce alle ragioni della fede, per promuovere la cultura cattolica, per difendere la Chiesa e il Papa.

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Articoli brevi e di facile lettura, per conoscere la verità dei fatti e capire la realtà.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: