martedì 26 maggio 2020
  • 0
NEWS 11 marzo 2016    
Addio a Juan Daniel Macà­as Villegas, 103 anni: era l’ultimo soldato cristero ancora in vita
Juan Daniel Macías Villegas, noto per essere l’ultimo soldato “cristero” vivente, è morto lo scorso 18 febbraio, all’età di 103 anni, nella sua cittadina natale di San Julián, nello Stato messicano di Jalisco.
 
I familiari e gli amici hanno accompagnato la sua salma in processione, per circa tre chilometri, fino al cimitero della Guardia Nazionale Cristera, un'organizzazione che difende la memoria dei martiri durante la persecuzione religiosa in Messico agli inizi del Novecento.
 
Juan Daniel nacque il 21 luglio del 1912 a San Julián. Fu battezzato da un sacerdote, Narciso Elizondo, lo stesso che qualche più tardi lo benedì quando imbracciò  le armi. A 13 anni iniziò a lottare con i Cristeros, entrando a far parte della sua squadra del generale Victoriano Ramírez. Partecipò a varie campagne sulle alture di Jalisco e del Guanajuato, mentre durante la seconda Cristiada (1935-1937) agi sotto il comando di Lauro Rocha.
 
San Julián fu il primo villaggio a insorgere, il 1 gennaio del 1927, contro le leggi anti-cattoliche del governo di allora.

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica, fede e ragione per non perdere la rotta

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Articoli brevi e di facile lettura, per conoscere la verità dei fatti e capire la realtà.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: