domenica 15 dicembre 2019
  • 0
NEWS 24 aprile 2015    
Belgio, cani in Chiesa in tutti i sensi. Funerale per un chihuahua, con tanto di liturgia della Parola

C'è del marcio nel regno di Danimarca, diceva Amleto. Ma anche nella Chiesa del Belgio qualcosina che non va sembra esserci. 

Con la sua scomparsa  avvenuta la settimana scorsa in una clinica veterinaria, «Miss Chiwa», chihuahua di 11 anni, ha lasciato un grande vuoto non solo nel cuore dei suoi padroncini Joseph Guns and Sylvana Sonzogni, ma nell’intero quartiere di Auvelais, nella cittadina belga di Sambreville. Miss Chiwa era infatti una celebrità anche per la sua brillante carriera nel mondo della moda canina (aveva posato tra gli altri per il marchio italiano Charlotte’s dress) e per numerosi passaggi televisivi, partecipazione a videoclip ecc.

Per lei è stato organizzato due giorni fa un funerale nella chiesa di Auvelais, con tanto di feretro davanti all’altare, liturgia della Parola e momenti di preghiera.

Il parroco Francis Lallemand ha difeso l’idea sottolineando che «gli animali fanno parte della nostra vita, anche della Bibbia» e che «dal rispetto che dobbiamo avere verso di loro possiamo imparare a rispettarci gli uni gli altri».

Non si ha notizia di provvedimenti delle autorità ecclesiali in merito all’accaduto.

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica, fede e ragione per non perdere la rotta

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Articoli brevi e di facile lettura, per conoscere la verità dei fatti e capire la realtà.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: