venerdì 20 settembre 2019
  • 0
NEWS 7 febbraio 2018    
Benedetto XVI scrive al Corriere: “Sono pellegrino verso Casa”

«Caro dott. Franco»… Si apre così la lettera pubblicata sulla prima pagina del Corriere della sera di oggi, 7 febbraio 2018.  E’ la risposta che il papa emerito, Benedetto XVI, ha scritto al giornalista Massimo Franco, importante firma del quotidiano di via Solferino, per rispondere ai tanti lettori che chiedevano come stesse papa Ratzinger.

«Qualche giorno fa», scrive Franco sul Corriere, «attraverso un canale riservato, avevamo rivolto la domanda a lui, confidando di ricevere una risposta». Ed ecco che il «canale riservato» ha compiuto il suo dovere e la risposta è arrivata. Poche parole, ma importanti, semplici e profonde.

«…mi ha commosso», scrive Benedetto XVI, «che tanti lettori del Suo giornale desiderino sapere come trascorro quest’ultimo periodo della mia vita. Posso solo dire a risguardo che, nel lento scemare delle forze fisiche, interiormente sono in pellegrinaggio verso Casa». Quella “C” maiuscola, a suo modo, è una piccola lezione che Joseph Ratzinger offre ancora a fedeli e non.

«È una grande grazia per me essere circondato in quest’ultimo pezzo di strada a volte un po’ faticoso, da un amore e una bontà tali che non avrei mai potuto immaginare. In questo senso», prosegue il papa emerito, «considero anche la domanda dei Suoi lettori come accompagnamento per un tratto. Per questo non posso far altro che ringraziare, nell’assicurare da parte mia a voi tutti la mia preghiera. Cordiali saluti.» Firmato Benedetto XVI.

Sono passati ormai 5 anni da quell’11 febbraio 2013, quando Papa Benedetto sorprese tutti con l’annuncio della sua rinuncia per «ingravescentem aetatem». Da allora la chiesa vive l’unicità di avere due papi, o meglio, di avere un Papa e un Papa emerito, il quale vive il suo particolare ministero in preghiera.


Potrebbe interessarti anche

 

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica, fede e ragione per non perdere la rotta

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Articoli brevi e di facile lettura, per conoscere la verità dei fatti e capire la realtà.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: