mercoledì 20 febbraio 2019
  • 0
NEWS 16 gennaio 2015    
Il premier britannico David Cameron «very proud» del «gay pride». Alla faccia del leader conservatore…

Il momento della sua carriera di cui è più orgoglioso? Per il primo ministro conservatore britannico David Cameron, essere riuscito a far approvare la legge che riconosce i matrimoni gay. Lo ha detto parlando durante un incontro nei pressi di Liverpool, specificando che il risultato più importante della sua carriera di politico è stato aver migliorato l'economia della sua nazione, ma quello di cui è più orgoglioso è il riconoscimento legale dei matrimoni fra persone dello stesso sesso. Ha poi raccontato di aver ricevuto moltissime lettere di uomini che lo ringraziavano per aver fatto sì che potessero sposare la persona che amano e di essere stato invitato a molti dei loro matrimoni ma di non aver ancora preso parte a nessuno di essi, pur sperando di farlo presto. Eppure, secondo un recente sondaggio, la decisione di Cameron gli sarebbe costata il 20% dei voti dei conservatori inglesi i quali avrebbero detto che non lo voteranno più alle prossime elezioni. Lo stesso sondaggio rivela a sorpresa che solo la metà dei gay e delle lesbiche inglesi ritiene importante il riconoscimento del matrimonio fra persone dello stesso sesso, ritenendo che ci siano problemi più importanti da affrontare.

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica per dare voce alle ragioni della fede, per promuovere la cultura cattolica, per difendere la Chiesa e il Papa.

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Articoli brevi e di facile lettura, per conoscere la verità dei fatti e capire la realtà.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: