venerdì 24 gennaio 2020
  • 0
NEWS 1 dicembre 2015    
Il vescovo di Lincoln celebra in Avvento rivolto ad Orientem. «La Chiesa deve volgersi a Cristo»

Per il secondo anno di seguito monsignor Joseph Conley, vescovo di Lincoln, in Nebraska, celebrerà tutte le Messe  in Avvento rivolto ad Orientem. Nella sua rubrica sul Southern Nebraska Register, ha scritto la settimana scorsa:

«Ci volgiamo al Signore perché viene, sempre nuovo, nelle nostre vite, chiamandoci sempre più profondamente al mistero della sua sequela. Il Signore viene per chiamare ciascuno di noi a diventare santi.

La Chiesa, adorandolo, ci aiuta a volgerci sempre più frequentemente verso di Lui. Durante questo Avvento, nella Cattedrale di Cristo Risorto a Lincoln, celebrerò anche quest’anno la Messa ad Orientem, rivolto all’Oriente liturgico, rivolto al Signore sulla croce e al Signore nella santa Eucaristia. Nelle parrocchie, a discrezione del pastore, altri sacerdoti celebreranno in Avvento rivolti all’Oriente liturgico, attendendo la venuta del Signore nel Natale.

La celebrazione ad Orientem non avverrà ovunque e sempre. Ma in alcuni luoghi sì. Servirà per ricordarci che tutta la Chiesa deve volgersi al Signore, e insieme deve guardare a Cristo che trasforma le nostre vite».

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica, fede e ragione per non perdere la rotta

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Articoli brevi e di facile lettura, per conoscere la verità dei fatti e capire la realtà.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: