venerdì 19 luglio 2019
  • 0
NEWS 11 luglio 2016    
In arrivo 15 nuovi santi e beati, tra cui altri martiri dell’odio anticattolico nella Spagna degli anni ’30

Papa Francesco, oggi in udienza privata con il cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, ha stabilito che la Chiesa accoglierà quindici nuovi santi e beati, informa il Vaticano. Nel corso dell’udienza, il Pontefice ha autorizzato la Congregazione a promulgare i decreti riguardanti quindici nuovi santi e beati.  

Nel dettaglio, i decreti riguardano il miracolo, attribuito all’intercessione del venerabile servo di Dio Luigi Antonio Rosa Ormieres, sacerdote e fondatore della Congregazione delle Suore del Santo Angelo Custode, nato il 4 luglio 1809 e morto il 16 gennaio 1890; il martirio dei servi di Dio Antonio Arribas Hortiguela e sei compagni, missionari del Sacro Cuore di Gesù, uccisi in odio alla fede il 29 settembre 1936; il martirio del servo di Dio Giuseppe Mayr-Nusser, laico, ucciso in odio alla fede il 24 febbraio 1945; le virtù eroiche del servo di Dio Alfonso Gallegos, dell’Ordine degli Agostiniani Recolletti, vescovo titolare di Sasabe. I decreti hanno riguardato anche le virtù eroiche del servo di Dio Raffaele Sanchez Garcia, sacerdote diocesano; le virtù eroiche del servo di Dio Andrea Filomeno García Acosta, laico professo dell’ordine dei Frati Minori; le virtù eroiche del servo di Dio Giuseppe Marchetti, sacerdote professo della Congregazione dei Missionari di San Carlo; le virtù eroiche del servo di Dio Giacomo Viale, sacerdote professo dell’Ordine dei Frati Minori, parroco di Bordighera; le virtù eroiche della serva di Dio Maria Pia della Croce (al secolo: Maddalena Notari), fondatrice della Congregazione delle Suore Crocifisse Adoratrici dell’Eucaristia. 

«Gioia e speranza» sono state espresse dal vescovo di Bolzano Bressanone, mons. Ivo Muser alla notizia che presto Josef Mayr Nusser «potrà essere venerato come martire e beato della nostra Chiesa» .  

«Attendo la beatificazione che avverrà il 18 marzo 2017 », conclude il vescovo. 

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica, fede e ragione per non perdere la rotta

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Articoli brevi e di facile lettura, per conoscere la verità dei fatti e capire la realtà.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: