giovedì 18 aprile 2019
  • 0
NEWS 20 aprile 2018    
Monsignor Cavina invita alla preghiera per Alfie

Dopo aver accompagnato il papà di Alfie, Thomas Evans, da Papa Francesco per un colloquio a Casa Santa Marta, il vescovo di Carpi Francesco Cavina lancia oggi un invito alla preghiera pubblicato sul sito del Dicastero vaticano per laici, famiglia e vita.

Nonostante la disponibilità di alcuni ospedali pediatrici ad accogliere il piccolo Alfie in Italia per salvarlo da una condanna a morte stabilita a colpi di sentenze incuranti del diritto alla vita del piccolo paziente e dello strazio dei giovani genitori, i giudici inglesi sembrano irremovibili.

Monsignor Cavina, incaricato dal Santo Padre a tenere i rapporti tra la Segreteria di Stato, la famiglia Evans e il Bambin Gesù, inoltra al Dicastero il seguente post, con l’invito alla massima condivisione sui media e i social: “Solo la forza della preghiera – si legge nel messaggio, che proponiamo qui sotto in versione integrale – potrà sciogliere i cuori e sbriciolare muri che ora sembrano insormontabili”.

——–

Il piccolo Alfie Evans è condannato a morte da una sentenza di secondo grado dell’Alta Corte Inglese.

I genitori stanno lottando per la vita del loro bambino.

Il Papa ha ricevuto in udienza il padre.

Gli ospedali Bambino Gesù e Gaslini sono pronti a prendersi cura del piccolo paziente al quale però è proibito lasciare il Paese.

È la sua ultima speranza.

Solo la forza della preghiera potrà sciogliere i cuori e sbriciolare muri che ora sembrano insormontabili.

Unisciti alla rete dei cuori e recita una preghiera per Alfie e la sua famiglia.

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica per dare voce alle ragioni della fede, per promuovere la cultura cattolica, per difendere la Chiesa e il Papa.

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Articoli brevi e di facile lettura, per conoscere la verità dei fatti e capire la realtà.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: