giovedì 25 aprile 2019
  • 0
NEWS 20 gennaio 2015    
Tuona il Papa: «C’è chi vuole ridefinire il matrimonio mediante il relativismo
e il rifiuto della vita»

di Matteo Matzuzzi

 

Difesa dell'Humanae Vitae di Paolo VI, condanna delle nuove impostazioni ideologiche che minacciano la famiglia. È stato chiaro, il Papa, durante l'Incontro con le Famiglie al Mall of Asia Arena di Manila. Di seguito, alcuni estratti del discorso tenuto da Francesco.

«I pesi che gravano sulla vita della famiglia oggi sono molti. Qui nelle Filippine, innumerevoli famiglie soffrono ancora le conseguenze dei disastri naturali. La situazione economica ha provocato la frammentazione delle famiglie con l’emigrazione e la ricerca di un impiego, inoltre problemi finanziari assillano molti focolari domestici. Mentre fin troppe persone vivono in estrema povertà, altri vengono catturati dal materialismo e da stili di vita che annullano la vita familiare e le più fondamentali esigenze della morale cristiana. Queste sono le nuove forme di colonizzazione. La famiglia è anche minacciata dai crescenti tentativi da parte di alcuni per ridefinire la stessa istituzione del matrimonio mediante il relativismo, la cultura dell’effimero, una mancanza di apertura alla vita. Penso al Beato Paolo VI in un momento in cui esisteva il problema della crescita della popolazione, lui ha avuto il coraggio di difendere l'apertura alla vita nella famiglia e conosceva le difficoltà che esistevano e per questo nella sua lettera enciclica è stato misericordioso in relazione a casi specifici e ha chiesto ai confessori che fossero misericordiosi e lui ha guardato ai popoli della terra e ha visto questa minaccia di distruzione della famiglia a causa della privazione dei figli. Paolo VI era molto coraggioso (...)».

«Il mondo ha bisogno di famiglie buone e forti per superare queste minacce! Le Filippine hanno bisogno di famiglie sante e piene d’amore per custodire la bellezza e la verità della famiglia nel piano di Dio ed essere di sostegno e di esempio per le altre famiglie. Ogni minaccia alla famiglia è una minaccia alla società stessa. Il futuro dell’umanità, come ha detto spesso san Giovanni Paolo II, passa attraverso la famiglia. Dunque, custodite le vostre famiglie! Vedete in esse il più grande tesoro della vostra nazione e nutritele sempre con la preghiera e la grazia dei Sacramenti. Le famiglie avranno sempre le loro prove, non hanno bisogno che gliene aggiungiate altre! Invece, siate esempi di amore, perdono e attenzione. Siate santuari di rispetto per la vita, proclamando la sacralità di ogni vita umana dal concepimento fino alla morte naturale. Che grande dono sarebbe per la società se ogni famiglia cristiana vivesse pienamente la sua nobile vocazione! Allora, alzatevi con Gesù e Maria e disponetevi a percorrere la strada che il Signore traccia per ognuno di voi».

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica per dare voce alle ragioni della fede, per promuovere la cultura cattolica, per difendere la Chiesa e il Papa.

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Articoli brevi e di facile lettura, per conoscere la verità dei fatti e capire la realtà.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: