sabato 23 febbraio 2019
  • 0

News

La strana teologia di Walter Kasper (dal «Dizionario elementare del pensiero pericoloso»)

31-12-2016

«I miracoli compiuti da Gesù sono i segni della sua potenza divina con i quali egli dimostra di essere il Figlio di Dio venuto nel mondo secondo la volontà del Padre (cfr. Gv 5,36; 10,52): mettere in discussione la realtà storica dei miracoli evangelici, anche se - come fa Kasper - non di tutti ma di molti, significa minare alle fondamenta la credibilità stessa della divina Rivelazione...»

Viva i cani. Ma una società  che tratta i cani come bambini, finisce per vedere i bambini come cani

30-12-2016

Fatevi un giro in un parco pubblico. Vi capiterà senz'altro, purtroppo, di vedere adulti che trattano i cani da figli e i figli da cani: l'affetto, la sollecitudine e i sorrisi sono tutti per i fedeli amici a quattro zampe. Ai bambini, prevalentemente, lanciano sguardi torvi con qualche raccomandazione/ingiunzione acida tipo: «Non farti male, non gridare, non ti sporcare»...

in volo sul Monte Athos: fortezza cristiana nella Grecia umiliata da un’Europa senza Dio

30-12-2016

Il Monte Athos è la penisola più orientale delle tre che compongono la Calcidica, nella Grecia settentrionale, ed è un vero e proprio Stato autonomo all'interno della sovranità greca. La «terza gamba» della penisola Calcidica ha una superficie di 335 chilometri quadrati e si tuffa nel Mar Egeo per 50 chilometri di lunghezza e per una larghezza che varia tra i 7 e i 12 chilometri...

Vaticano, il «Te Deum» del Papa davanti al quadro della Madonna della Medaglia Miracolosa

30-12-2016

L'effigie, custodita nella Chiesa di Sant'Andrea delle Fratte, sarà esposta in Basilica per il Te Deum del 31 dicembre e la Messa del 1° gennaio

Norcia, il «Te Deum» di un monaco terrmotato per la possibilità  di una vita nuova

30-12-2016

In quel fatidico 30 ottobre è avvenuto un miracolo. Il sisma ha distrutto tutto, ma non ci sono stati morti. San Benedetto ha preso su di sè i peccati di Norcia, come Cristo per il mondo, e ci ha dato l'occasione per convertirci

La preghiera a Santa Monica per ottenere la grazia che un figlio si volga a Cristo

29-12-2016

Santa Monica, madre del grande Sant'Agostino di Ippona - Padre e Dottore della Chiesa -, era impegnata a 360 gradi con il figlio, studente brillante ma anche edonista, avendo anche avuto un figlio al di fuori del matrimonio ad appena 19 anni. Donna cristiana sposata con un pagano, Monica osservava il percorso del figlio e pregava con fervore che si convertisse a Cristo...

«Braveheart», un’epopea cattolica. Il cuore impavido e la fede d’acciaio di William Wallace

29-12-2016

Epico, imperdibile, emozionante… E lunga la lista dei sinonimi per Braveheart (Cuore impavido) il film del 1995 diretto e interpretato da Mel Gibson. Un omaggio all'eroe nazionale scozzese William Wallace (1270-1305) il condottiero che guidò i suoi connazionali alla ribellione contro l'occupazione inglese. Chi non ricorda l'arringa prima della battaglia: «Certo, chi combatte può morire.. chi fugge resta vivo, almeno per un po'… agonizzanti in un letto, fra molti anni da adesso, siete sicuri che non sognerete di barattare, tutti i giorni che avrete vissuto a partire da oggi, per avere un'occasione, solo un'altra occasione, di tornare qui sul campo a urlare ai nostri nemici, che possono toglierci la vita; ma non ci toglieranno mai… la libertà!»...

Cattolici cinesi «felici» per la Dichiarazione vaticana sulla Cina: «Mai troppo tardi» per la chiarezza

29-12-2016

Per alcuni la Dichiarazione è uno «spartiacque» che segna la fine del silenzio del Vaticano sulle questioni cinesi e sulla libertà religiosa. Fra i «segnali positivi» che ci si attende dal governo cinese vi è anzitutto la «libertà di coscienza» e il rispetto per le scelte libere di vescovi, sacerdoti e suore. L'invito a «boicottare» l'Assemblea dei rappresentanti cattolici cinesi.

«Maria non era vergine e Giuseppe nemmeno». Che dice la Congregazione per i religiosi di questo assurdo?

29-12-2016

Padre Juan Masia S.I., spagnolo, ritiene superati i 'vecchi' catechismi e propone deviazioni inconciliabili con la fede cattolica

Dhaka, forze anti-terrorismo sventano attentato di Natale contro una chiesa cattolica

28-12-2016

Le forze antiterrorismo hanno sventato un attentato contro una chiesa cattolica della capitale, pianificato per il giorno di Natale. Lo rivela un funzionario di polizia, che riporta la notizia dell'arresto di esponenti del gruppo estremista «Nuovo Jamaatul Mujahideen Bangladesh» (Neo-Jmb) che progettavano di farsi esplodere nella chiesa del Santo Spirito, nel quartiere di Banani...

Il teologo Tarcisio Stramare: «Amoris Laetitia, il problema esiste. Inutile far finta di no»

28-12-2016

«La Chiesa è madre, ma non dimentichiamo che assieme alla madre è bene far capire il ruolo del padre. Accanto al perdono materno bisogna associare la giustizia paterna, far comprendere la gravità del peccato e la necessità di ripararvi. A volte del peccato si parla poco e bisognerebbe richiamarlo maggiormente. Con questo sistema rischiamo di rovinare tutto facendo intendere che alla fine si aggiusta tutto. Manca quel tradizionale et-et cattolico»

La scomparsa di padre Romano Scalfi e la leggenda del principe Vladimir di Kiev

28-12-2016

«...era così bello che non sapevamo se fossimo in terra o in cielo»

Il Natale di Asia Bibi, sette anni in carcere per una ingiusta condanna a morte: «Non odio nessuno»

28-12-2016

Il calvario di Asia va avanti da sette anni e per la settima volta la donna trascorre il Natale, festa della famiglia per antonomasia, dietro le sbarre, oggi nel braccio di massima sicurezza del carcere femminile di Multan.

Tu scendi dalle stelle e Alfonso Maria de Liguori: il più napoletano dei santi, il più santo dei napoletani

27-12-2016

«Tu scendi dalle stelle o re del cielo e vieni in una grotta al freddo e al gelo»: inizia così la più celebre canzone popolare di Natale, e può venir voglia di conoscere chi sia l'autore e quale sia stata la sua vita. Alfonso Maria de Liguori, questo il nome di colui che la ideò, nasce a Napoli nel 1696, da famiglia nobile e ricca. Dati i natali, la sua vita sembrerebbe già scritta: lo aspettano onori, ricchezze, potere. Suo padre nutre grandi ambizioni per il figlio, e lui ha doti non ordinarie. Studia musica, ama dipingere, si iscrive, a 12 anni, presso l'Università di Napoli, per divenire avvocato...

«Il dogma puà essere approfondito, compreso sempre meglio, ma non mutato, capovolto»

27-12-2016

L'unità della Chiesa è una vicenda più complessa di quello che alcuni dicono. Deve essere diciamo così, sia diacronica che sincronica. La Chiesa deve cioè essere fedele al depositum fidei, conservato e trasmesso nel corso del tempo. San Paolo diceva: «Vi ho trasmesso ciò che anch'io ho ricevuto»...

«Dio ha voluto assumere la natura umana perchè il diavolo fosse vinto da quella natura che lui aveva reso schiava»

24-12-2016

Dai «Discorsi» di papa Leone Magno: «Il nostro Salvatore, carissimi, oggi è nato: rallegriamoci! Non c'è spazio per la tristezza nel giorno in cui nasce la vita, una vita che distrugge la paura della morte e dona la gioia delle promesse eterne. Nessuno è escluso da questa felicità: la causa della gioia è comune a tutti perchè il nostro Signore, vincitore del peccato e della morte, non avendo trovato nessuno libero dalla colpa, è venuto per la liberazione di tutti».

Natale, l’importanza di mantenere la Messa di mezzanotte… a mezzanotte

23-12-2016

Sono sempre più le parrocchie in cui la 'Messa di Mezzanotte' è stata spostata alle 21 o le 22. Sì, è più pratico, ma così facendo stiamo perdendo qualcosa di antico e misterioso

P. Cervellera: «L’Assemblea dei rappresentanti cattolici cinesi e il silenzio del Vaticano»

23-12-2016

Il raduno, definito «l'organismo sovrano» che domina la Chiesa cinese, si terrà a Pechino dal 26 al 30 dicembre. Per papa Benedetto XVI essa è «incompatibile con la dottrina cattolica». La sua funzione: affermare che la Chiesa è «proprietà» dello Stato (e del Partito) e dividere sempre più i fedeli. Gli esempi del passato. Nei 2010 molti vescovi sono stati rapiti dalla polizia per obbligarli a partecipare. Cattolici ufficiali e sotterranei si appellano al papa perchè si pronunci su questa Assemblea e sulle ordinazioni episcopali alla presenza di un vescovo illecito. I cattolici di tutto il mondo devono domandare al governo cinese di rispettare la dignità e i diritti religiosi dei suoi cittadini.

Il papiro che cita la «moglie di Gesù»: ecco come si costruisce un falso per fare notizia

23-12-2016

«Gesù aveva una moglie?». Tra il 18 e il 19 settembre 2012 tutti i maggiori organi di stampa mondiali rilanciarono la conferenza stampa tenuta dalla professoressa Karen King di Harvard a pochi metri dal sagrato della Basilica di San Pietro in Vaticano: la notizia consisteva in un frammento di papiro, poco più piccolo di una carta di credito, che recava, tra altre sette, la linea: «…Gesù disse loro: «Mia moglie…» »....

«Vagliate ogni cosa, tenete cià che è buono». Dizionario elementare del pensiero pericoloso

21-12-2016

«Questo dizionario nasce come ideale continuazione del lavoro che l'Istituto di Apologetica ha realizzato lo scorso anno, il Dizionario elementare di apologetica. Se quello era una raccolta di temi, personaggi, luoghi comuni su cui il cattolico è, appunto, comunemente interpellato e provocato, questa nuova piccola opera ha un obiettivo diverso. Vuole essere una raccolta di autori che hanno espresso, in opere o interventi pubblici, un pensiero pericoloso, giudicato tale da tre punti di vista: la dottrina cattolica, la legge naturale e il realismo filosofico»

BXVI: come nei secoli passati anche oggi ci sono ambienti che vogliono falsificare la parola di Cristo

20-12-2016

Lungo la storia della Chiesa gli Apostoli hanno predicato la parola di Cristo preoccupandosi di consegnarla intatta ai loro successori, i quali a loro volta l'hanno trasmessa alle successive generazioni, fino ai nostri giorni. Tanti predicatori del Vangelo hanno dato la vita proprio a causa della fedeltà alla verità della parola di Cristo. E così, dalla premura per la verità è nata la Tradizione della Chiesa. Come nei secoli passati così anche oggi ci sono persone o ambienti che, trascurando questa Tradizione di secoli, vorrebbero falsificare la parola di Cristo e togliere dal Vangelo le verità, secondo loro, troppo scomode per l'uomo moderno...

Audo, vescovo caldeo di Aleppo: niente più spari, la gente è contenta, è di nuovo Natale dopo 6 anni

20-12-2016

Il vescovo caldeo di Aleppo al Tg2000: «Per la prima volta ho rivisto Aleppo Est: c'è distruzione terribile. Non abituati a vedere certe scene». «Erano 6 anni che ad Aleppo Ovest nei quartieri cristiani non si festeggiava il Natale con decorazioni e luci. Ora vediamo gesti di speranza e cambiamento». Lo ha detto il vescovo caldeo di Aleppo e presidente di Caritas Siria, mons. Antoine Audo, in un'intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000.«Ad oggi non sentiamo più gli spari - ha aggiunto mons. Audo - c'è stato un cambiamento totale. La gente è contenta. Ho rivisto dopo tanto tempo nei balconi gli alberi di Natale. Nella piazza del quartiere cristiano è stato allestito anche un albero di Natale, non è certo l'albero di Piazza San Pietro in Vaticano ma è un'immagine della pace ritrovata. Per l'occasione il 23 dicembre nella zona delle 3 cattedrali cattoliche è stata organizzata una manifestazione di gioia e festa».«Per la prima volta sono tornato ieri nei quartieri di Aleppo Est - ha raccontato mons. Audo - c'è una distruzione terribile, non siamo abituati a vedere certe scene che voi avete avuto modo di vedere attraverso la televisione».«Come Caritas - ha concluso mons. Audo - siamo in contatto con i gruppi internazionali nella parte Est. Nei prossimi giorni apriremo dei centri di accoglienza nella parte Est per l'organizzazione degli aiuti finalizzati alle persone più deboli di quella regione».

«L’inviato» di Michael O’Brien: il vero thriller è la lotta spirituale del cattolico

17-12-2016

Esce per Fede & Cultura «L'inviato», la terza parte della trilogia iniziata dallo scrittore canadese con il bestseller «Il nemico», capitolo finale della saga di padre Elia, chiamato dal Papa alla più grande impresa spirituale. O'Brien: «Nel mio libro viene posta una domanda e mostrato un fatto. Gesù ha detto «State desti e vigilate» e viene chiesto al lettore: «Tu sei vigile e attento?». Il fatto, invece, è la positività che emerge anche dalle tenebre del mondo: la vittoria di Cristo»

Il critico d’arte Vittorio Sgarbi: «Le chiese moderne? Orribili. Non c’è più legame tra arte, bellezza e sacro»

16-12-2016

Giudizi davanti alla nuova chiesa di Santa Teresa di Calcutta a Ponte di Nona

Quando davanti al Papa un’ostia consacrata rimase miracolosamente sospesa in aria

16-12-2016

Accadde nel Medioevo, durante il Concilio Ecume nico Lateranense del 1215

Il Cairo, lo Stato islamico rivendica l’attentato di domenica contro i copti e promette nuove stragi

15-12-2016

Le milizie dello Stato islamico hanno rivendicato l'attacco dell'11 dicembre contro una chiesa del Cairo, adiacente alla cattedrale di san Marco, sede del patriarca copto Tawadros II, che ha provocato la morte di 25 persone e il ferimento di altre 59. In una dichiarazione ufficiale rilanciata sui social media, i miliziani di Daesh [acronimo arabo per lo Stato islamico] si sono attribuiti la paternità dell'attentato...

Nella «tollerante» India crescono le aggressioni contro i cristiani. Ormai una al giorno

15-12-2016

L'immensa India fatica a essere all'altezza della fama di tolleranza che la sua tradizione e anche una parte della sua società esigono. Le antiche discriminazioni a base socio-religiosa permangono e si radicalizzano perchè alimentate da fattori aggiornati, come interessi politici e opportunità di controllo....

Le autorità  cinesi accusate di aver prelevato gli organi di Peng Ming, cristiano morto in cella

15-12-2016

La famiglia denuncia che senza il suo permesso sono stati prelevati cervello e cuore del defunto attivista pro-democrazia. I parenti all'estero accusano «l'alto muro del dispotismo» del governo cinese.

Il coraggio di un giovane sacerdote della «Francia audace». Ecco la vera resistenza

15-12-2016

«Diciamo le cose con chiarezza: troppo spesso nelle nostre battaglie in difesa dei valori ci sentiamo soli. Molto soli. Troppo soli. Terribilmente soli! Che si possa essere violentemente criticati da coloro che ci combattono, è nella logica delle cose, ma che si sia regolarmente attaccati e contrastati con forza da coloro che, secondo logica, dovrebbero formare un fronte comune e unito con noi resistenti, questo pone qualche problema»

Ci toccherà  andare in Kirghizistan? Passa la riforma costituzionale che impedisce i matrimoni gay

14-12-2016

La Buona Notizia di oggi arriva dalla repubblica semipresidenziale del Kirghizistan, dove ha vinto il Sì - con uno schiacciante 80% - al referendum indetto per l'approvazione della riforma costituzionale. Non entreremo qui nel merito delle conseguenze strettamente partitiche legate a queste votazioni, che hanno visto un'affluenza del 40% della popolazione e sulle quali pende il fantasma dei brogli. La Buona Notizia che qui commenteremo interessa la famiglia: con la vittoria del Sì al referendum, infatti, è stata introdotta nella Costituzione una specificazione per cui il matrimonio è solo ed esclusivamente l'«unione tra un uomo e una donna». Il divieto di celebrare «matrimoni» gay è dunque chiaro...

L’Arcidiocesi di La Plata non sponsorizza più gli Scout: «Stanno perdendo il senso di Dio e della famiglia»

14-12-2016

L'Arcidiocesi argentina di La Plata ha deciso di non rinnovare la sponsorizzazione degli Scout d'Argentina perchè «stanno portando avanti un processo in cui stanno perdendo posto alcuni valori fondamentali, come Dio e la famiglia, che Baden Powel ha voluto. Per questo troviamo ogni giorno più difficile garantire l'educazione cristiana dei bambini e dei giovani che frequentano nelle nostre parrocchie i Gruppi Scout. Questo ci porta a non poter rinnovare la sponsorizzazione che diamo agli Scout d'Argentina»: così si legge nella dichiarazione pervenuta a Fides firmata dal Vescovo Ausiliare, Mons. Nicolas Baisi, Vicario generale e responsabile arcidiocesano della pastorale giovanile...

Il miracolo della «tilma», tre fatti scientificamente inspiegabili sull’immagine di Guadalupe

14-12-2016

Uno dei più impressionanti: il mantello ha le caratteristiche di un corpo umano vivo!

Post-referendum e nuovo governo, c’è una componente del «No» che non deve essere ignorata

14-12-2016

Sarebbe grave se il popolo della famiglia continuasse a essere marginalizzato dalla politica. E da un mondo cattolico che al referendum si è defilato o diviso

Omosessualità , aborto, famiglia… la dittatura del relativismo non ammette dissidenti. In primis a scuola

13-12-2016

La dittatura del relativismo e della cultura della morte si è recentemente concretizzata nella legge francese che vuol vietare i siti pro vita, cioè quelli che mirano a prevenire il trauma dell'aborto alle donne e a salvare i bambini. Gli studenti pro vita in Scozia non possono costituirsi in club universitari, abbiamo visto giorni fa. Ma oltreoceano l'ideologia mortifera e nichilista dilaga da tempo...

Il cardinale Cordes a sostegno dei «dubia»:  il Magistero non puà contraddire se stesso

13-12-2016

In un'intervista concessa al portale web austriaco Kath.net, Cordes ha specificato che non comprende «l'indignazione» che questi «dubia» hanno sollevato. «Con un tono obiettivo, i quattro cardinali hanno chiesto un chiarimento su alcuni dubbi sollevati dal testo di Amoris Laetitia», ha detto il cardinale, «e sono stati accolti con una protesta sproporzionata. Io non sono stato in grado di comprendere questo sdegno diffuso. Ho anche avuto dubbi che queste persone indignate fossero motivate dal desiderio di trovare la verità».

Tutta l’«ermeneutica della riforma nella continuità » di Benedetto XVI in un unico volume della LEV

13-12-2016

Il 14 settembre, la presentazione del volume 7 dell'Opera Omnia alla Pontificia Università Gregoriana

Laos, più di mille fedeli partecipano alla beatificazione dei 17 martiri dell’odio comunista

13-12-2016

Il cardinale filippino Quevedo ha presieduto la messa nella cattedrale del Sacro Cuore. Presenti in prima fila le autorità, che hanno permesso la celebrazione purchè non uscisse dal perimetro della chiesa. Gioia tra i fedeli, che hanno festeggiato con canti e balli i martiri uccisi tra il 1954 e il 1970 dai miliziani comunisti del Pathet Lao

Il beato Borzaga: «Credo disperatamente al tuo Amore per me, uno dei tuoi sacerdoti più deboli»

12-12-2016

Domenica 11 dicembre, nella capitale del Laos, Vientiane, si è tenuta la solenne celebrazione per la beatificazione di 17 martiri per la fede, tra sacerdoti, religiosi e laici, che hanno perso la vita tra il 1954 e il 1970. Tra di essi, il missionario trentino padre Mario Borzaga, ucciso nel 1960 a soli 27 anni, insieme al suo giovane collaboratore, il catechista Paolo Thoj Xyooj...

Amoris Laetitia: la Comunione ai divorziati risposati concessa senza l’approvazione del Sinodo

12-12-2016

Di fronte ai «dubia» sollevati da quattro cardinali nel merito di alcune difficoltà interpretative di Amoris Laetitia, difficoltà che riguardano essenzialmente il capitolo VIII del testo, dobbiamo registrare che molte risposte hanno teso a sottolineare che l'esortazione è il risultato di ben due sinodi e che tutto quello che contiene è stato approvato dai due terzi dei padri. Perciò, si dice, «Roma locuta causa finita», e le quattro porpore dubbiose sarebbero solo sobillatori. Altri sostengono che tutto è chiaro, o meglio, dicono che tutto è stato chiarito con la lettera che il Santo Padre ha inviato in risposta ai vescovi argentini a proposito delle linee guida pastorali con cui interpretare il passaggio sull'accesso ai sacramenti dei conviventi more uxorio.

E’ quasi Natale. Mettiamoci davanti al presepio, in silenzio. Sostiamo e osserviamo quella grotta

12-12-2016

Qualcuno, di fronte a quel Mistero, a quelle manine perfette che strappano un grido, a quei vagiti flebili, a quella debolezza, si inginocchia, balbetta, sente un sussulto nel cuore. Vorrebbe stringerlo forte, forse per catturare un po' di quella tenerezza, di quella dolcezza. Vorrebbe lavarsi in quella innocenza. Sono i pastori, i puri di cuore, gli umili, coloro che percepiscono la necessità di essere salvati e perdonati.

Riesplode la cristianofobia, venticinque morti in un attentato alla cattedrale copta al Cairo

12-12-2016

Uccisi donne e bambini. Cristiani e musulmani in piazza: 'Siamo fratelli, nel nome del Corano e del Vangelo'

Piccola video guida per ricordarsi, o imparare, come accostarsi degnamente all’Eucaristia

10-12-2016

«Dando all'Eucaristia tutto il rilievo che essa merita, e badando con ogni premura a non attenuarne alcuna dimensione o esigenza, ci dimostriamo veramente consapevoli della grandezza di questo dono. Ci invita a questo una tradizione ininterrotta, che fin dai primi secoli ha visto la comunità cristiana vigile nella custodia di questo «tesoro». [...] Non c'è pericolo di esagerare nella cura di questo Mistero, perchè «in questo Sacramento si riassume tutto il mistero della nostra salvezza»»

Don Bosco, i soldi e la fiducia nella Provvidenza. «Chi prega è come colui che va dal re»

09-12-2016

Sul principio del 1858 Don Bosco deve estinguere un grosso debito, ma non ha un centesimo in tasca. Il creditore aspetta già da tempo e per il 20 del mese vuole assolutamente essere pagato. In quelle strettezze, Don Bosco chiama alcuni ragazzi: «Quest'oggi ho bisogno di una grazia particolare», dice loro; «io andrò in città e durante tutto il tempo che vi rimarrò, qualcuno di voi sia sempre in chiesa a pregare». I ragazzi glielo promettono. Don Bosco esce. Giunto presso la chiesa dei Preti della Missione, in via Arcivescovado, gli si avvicina uno sconosciuto e garbatamente gli presenta una busta con dentro parecchi biglietti da mille lire, una somma altissima per quel tempo. Meravigliato del dono, Don Bosco esita nell'accettarla: «A che titolo mi offre questa somma?» «Prenda e se ne giovi per i suoi ragazzi», insiste lo sconosciuto. E si allontana senza palesare il donatore. Sempre così: quando aveva bisogno di qualche cosa, Don Bosco era solito ricorrere alla preghiera. Otteneva tutto. Diceva ai suoi ragazzi: «Chi prega è come colui che va dal re».

Buddismo e Zen in parrocchia: ma dedicarsi all’annuncio di Cristo e all’evangelizzazione no?

09-12-2016

La rassegna «Buddismo e Cinema. Conoscere la spiritualità del Buddha» attraverso i film, promossa da una cooperativa di servizi audiovisivi, d'intesa con l'Istituto salesiano Sant'Ambrogio, il decanato Zara della diocesi di Milano, l'Unione buddhista italiana (Ubi) e la coop In dialogo, emanazione dell'Azione Cattolica.

Cosa muoiono di fame a migliaia i bambini nigeriani nel feudo jihadista di Boko Haram

09-12-2016

Cinquecentomila esuli nei dintorni della capitale Maiduguri hanno urgente bisogno di acqua, cibo e cure mediche

Viva dopo un aborto: la storia vera di Viola, sopravvissuta, l’altra «Gianna Jessen»

09-12-2016

Viola è nata a novembre 3 anni fa e per tutti ormai è «November baby», la bambina di novembre, così come il film ispirato alla vita e alla storia di Gianna Jessen si chiama October baby

Il Cuore Immacolato di Maria trionferà . E «vincerà  le eresie del mondo intero»

08-12-2016

Molti santi sostengono che la storia non si concluderà prima di culminare in un'epoca in cui il Redentore regnerà in modo eminente mediante la Madonna, allo scopo di manifestare la grandezza e la potenza dell'Immacolata. Il Montfort:«Ben presto, l'Altissimo e la sua santa Madre plasmeranno santi così eccelsi, da superare in santità la maggior parte degli altri, di quanto i cedri del Libano sorpassano gli alberelli. […] Con una mano essi combatteranno, rovesceranno e schiacceranno gli eretici con le loro eresie, gl'idolatri con le loro idolatrie e i peccatori con le loro empietà»

Il patriarca Kirill a Parigi: «Uniti ai cattolici per difendere famiglia e cristiani perseguitati»

07-12-2016

Il patriarca russo-ortodosso Kirill era ieri a Parigi, dove ha consacrato la nuova cattedrale. In occasione della sua presenza in Francia, l'esponente ortodosso ha rilasciato un'intervista al quotidiano Le Figaro in cui ha affrontato in particolare il tema dell'ecumenismo. «Conserviamo l'integrità delle nostre tradizioni, mentre lavoriamo insieme - ha detto a tal proposito -. Il nostro obiettivo non è di trasformarci gli uni gli altri dentro questo dialogo ma, insieme, di trasformare il mondo attorno a noi, pieno di sofferenze e ingiustizie che minacciano la dignità dell'uomo che viene da Dio». Entrando più nel dettaglio delle relazioni con la Chiesa cattolica, Kirill le ha definite «dinamiche».

Dopo Amoris Laetitia il teologo tira le sue conseguenze: serve una revisione del Catechismo

07-12-2016

In più occasioni il direttore di Civiltà Cattolica, padre Antonio Spadaro SJ, ha sottolineato che i dubia sollevati dai quattro cardinali sono solo di chi si ostina a non voler capire. Anzi, nella recente intervista concessa ad Austen Ivereigh sul portale Crux.com, il padre Spadaro ha specificato che «una coscienza sincera» può trovare tutte le risposte in Amoris laetitia....

«Breeders: donne di seconda categoria», il documentario contro l’«utero in affitto»

07-12-2016

Basta una piccola donazione a «ProVita Onlus» per riceverlo a casa

Cina, la legge sul «secondo figlio» non funziona. Abisso demografico e crisi economica continuano

07-12-2016

Jing Zhang, la direttrice del gruppo per i diritti delle donne in Cina,è stata invitata a tenere un discorso ad una conferenza dal titolo «Prospettive per la Democratizzazione in Cina» organizzata dal The China Democracy Forum, l'Università di New York (Nyu) e la rivista Beijing Spring. Il tema della conferenza era «Lo scontro fra giustizia e ingiustizia, la responsabilità e la scelta della società internazionale»

Referendum, bastava ascoltare Zeljka Markic al Family Day per sapere come sarebbe andato a finire…

06-12-2016

«Il monito a Renzi dunque è partito. E forse il premier farebbe bene a ricordare quanto accaduto in Croazia. Zeljka Markic, medico e madre di quattro figli, è la promotrice del referendum che ha introdotto la tutela costituzionale del matrimonio nel Paese slavo. Ieri si è alzata alle 3 di notte, come molti altri, per portare al Family Day la sua testimonianza: «Il nostro presidente e il primo ministro erano contrari - ha detto - In due settimane abbiamo raccolto il doppio delle firme necessarie e al referendum abbiamo vinto con il 67%. Un anno fa il presidente ha perso le elezioni, tre mesi fa il premier ha perso le elezioni». Renzi se lo ricordi».

Padre Johannes Maria, il rampollo di una famiglia di banchieri che a 20 anni ha scelto di farsi certosino

06-12-2016

«Volevo una vita che mi conducesse nella profondità, e mi facesse arrivare a Dio. Trambusto e loquacità mi fanno male»- Queste le parole di padre Johannes Maria, che aggiunge, «la questione della ricerca di Dio è andata gradualmente crescendo nella mia storia personale. Prima era una curiosità, dopo una ricerca, e ora un impegno per la vita». La decisione di unirsi all'Ordine certosino avvenne all'età di 20 anni alla fine del 1985, quando egli abbandonò gli studi in giurisprudenza, e tra lo stupore e l'incredulità della facoltosa famiglia, il giovane entrò nella certosa tedesca di Marienau. Quando fece ingresso al Noviziato era in compagnia di 10 giovani, di cui soltanto due hanno poi conseguito la professione solenne...

San Tommaso d’Aquino, l’intramontabile maestro del pensiero del cattolicesimo autentico

06-12-2016

La Utet ripubblica il «Compendio di teologia»

In Francia i giudici impongono la rimozione di una statua della Madonna che «viola la laicità »

06-12-2016

Lo ha ordinato un tribunale dell'Alta Savoia a un sindaco

A Manila svetta una statua della Divina Misericordia di 30 metri, la più alta di tutto il mondo

05-12-2016

La statua di Gesù è costruita nel santuario nazionale di Marialo, a nord della capitale filippina. L'inaugurazione e la benedizione sono previste per il 19 gennaio 2017, durante il quarto Congresso apostolico mondiale sulla misericordia

Argentina. IL Senato si alza in piedi per celebrare «Mama Antula», grande beata «ignaziana»

05-12-2016

Suor María Antonia de Paz y Figueroa è stata beatificata il 27 agosto scorso

Müller non puà rispondere ai Dubia ma risponde lo stesso: il Magistero non puà contraddire se stesso

02-12-2016

...alla domanda circa il fatto che Amoris laetitia permetta in alcuni casi che i divorziati risposati civilmente possano accedere alla eucaristia, il porporato ha risposto che «questo documento [Amoris laetitia, ndr] non deve essere interpretato in modo tale da indicare che le precedenti dichiarazioni dei papi e della Congregazione della Dottrina della fede non sono più validi». Poi, in modo esplicito, il cardinale ha fatto riferimento alla risposta ufficiale che la Dottrina della fede diede, nel 1994, a 3 vescovi tedeschi (Kasper, Lehmann e Saier) che in una lettera pastorale annunciavano la permissione all'accesso all'eucaristia per i divorziati risposati. Quella lettera, firmata dall'allora prefetto cardinale Joseph Ratzinger, stigmatizzava chiaramente la fuga in avanti dei tre vescovi.

Amoris Laetitia, Grygiel: quando si entra in chiesa, dice Chesterton, ci si toglie il cappello non la testa

02-12-2016

Ciò che sta accadendo negli ultimi tempi sia nella Chiesa sia nella società mi fa sempre di più pensare a Gedeone. Come lui e il popolo d'Israele furono assaliti dai Madianiti e ridotti «in grande miseria» (Gdc 6,6), anche noi siamo a nostra volta astutamente assaliti dai Madianiti postmoderni, la cui inesorabile praxis ci getta nel caos d'una «selva oscura», nella quale non è solo difficile ma anche pericoloso cercare «la diritta via» che è stata «smarrita» (Dante). Spesso mi rivolgo ai miei amici con le parole di Gedeone: «Signor mio, se il Signore è con noi, perchè ci è capitato tutto questo? Dove sono tutti i suoi prodigi che i nostri padri ci hanno narrato?» (Gdc 6,13). Per salvarci dall'angoscia, assieme a loro lancio questa domanda al cielo e aspetto la risposta. Spero che possa giungerci. Quando? Nel tempo prescelto, che è il migliore per noi tutti. Aspettare il tempo prescelto da Dio esige però una grande fede e una grande speranza che ci danno la certezza d'una grazia sovrabbondante nei tempi difficili e pericolosi in cui è la paura a servire agli uomini da punto di riferimento...

Aborto, i vescovi francesi contro il ddl che vuole criminalizzare i pro-life online

02-12-2016

I vescovi francesi scrivono a Hollande chiedendo di bloccare il «reato di ostacolo all'interruzione volontaria di gravidanza»

Divieto di Comunione in peccato grave, Sarah: «Il Papa non puà sciogliere questa legge divina»

01-12-2016

In un'intervista concessa al settimanale francese Homme Nouveau, il cardinale Robert Sarah esterna la propria preoccupazione per la grande confusione che regna nel mondo cattolico, persino tra i Vescovi, riguardo alla dottrina della Chiesa...

La Chiesa della misericordia di fronte ai Dubia dei cardinali si riscopre tribunale dell’Inquisizione

01-12-2016

Li hanno dipinti come «vecchi rincoglioniti», quattro cardinali isolati e fuori dal mondo, rimasuglio di una Chiesa ormai superata che vede solo la rigidità della dottrina e non capisce la Misericordia che entra nelle pieghe della vita. Insomma, uno scarto della Chiesa, un'appendice marginale neanche degna di un «sì» o un «no» alle loro domande...

La salvezza non riguarda solo lo spirito. Ecco perchè dobbiamo seppellire i morti. Le parole di un vescovo

01-12-2016

Considerazioni importanti e autorevolie a proposito di cremazione

L’Orissa in festa, 15mila fedeli celebrano per Maria Regina della missione pur tra grandi difficioltà 

01-12-2016

La ricorrenza è una delle più sentite in India. Di solito i cristiani arrivano da ogni parte del Paese, ma quest'anno ci sono state difficoltà per il bando delle rupie. Una processione con candele per le strade di Berhampur, in ricordo dell'apparizione di Maria a santa Caterina Labourè.

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica per dare voce alle ragioni della fede, per promuovere la cultura cattolica, per difendere la Chiesa e il Papa.

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Articoli brevi e di facile lettura, per conoscere la verità dei fatti e capire la realtà.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: