sabato 23 febbraio 2019
  • 0

News

Abbattere i bastioni, seppellire Benedetto XVI e Giovanni Paolo II. Un’analisi di cosa sta avvenendo

31-05-2017

... A memoria d'uomo, nessun Papa si è così direttamente opposto al suo predecessore - che, in questo caso, abita appena in cima al colle. Questo il motivo per cui i sostenitori dell'agenda di Francesco si innervosiscono ogni volta che Benedetto parla, come ha fatto di recente in elogio del cardinal Sarah...

Un enorme drago sulla cattedrale di Metz. Le chiese usate come specchio per il vuoto dell’Occidente

31-05-2017

...Non amo le polemiche ma, sinceramente, mi chiedo quale sia l'anima dell'Occidente. L'uomo medioevale che aveva un forte senso del simbolo non avrebbe mai acconsentito di far dipingere sulla facciata di una chiesa (visto che allora non si poteva proiettare) simboli come un dragone il quale, letto nell'ottica biblica ha un solo significato...L'uomo medioevale lo avrebbe considerato quanto meno blasfemo, se non rivoltante. Se oggi tutto ciò lo si permette in nome della cultura, è segno che, dietro a tante belle chiacchiere, si ha perso il senso del sacro. Dopo decenni di prediche, da parte di molti chierici e teologi progressisti, che il sacro non esiste più, mi sembra il risultato più logico...

Per il ramandan, una pubblictà  araba contro la peste del terrorismo e dal sapore «cristiano»

31-05-2017

«La carità è paziente, è benigna la carità; non è invidiosa la carità, non si vanta, non si gonfia, non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, non gode dell'ingiustizia, ma si compiace della verità. Tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta. La carità non avrà mai fine» (1 Cor 13, 4-8)

L’omosessualità  genera sofferenze e angustie. Lo racconta un reportage ricco di testimonianze

31-05-2017

Pubblicato in spagnolo su www.esposiblelaesperanza.com e in italiano sul blog blog «Libertà e Persona»

Ma scuse della Chiesa ai gay per cosa? Il cedimento al politically correct e all’omosessualismo

30-05-2017

In principio fu il cardinale Reinhard Marx, arcivescovo di Monaco e Frisinga, punta di diamante dell'episcopato progressista. Dopo la strage islamista in un club gay a Orlando, in Florida - 12 giugno 2016 -, ebbe a dire che la Chiesa deve chiedere scusa ai gay per le discriminazioni inflitte. Ma Marx si riferiva al riconoscimento statale delle unioni omosessuali, di cui perorava la causa...

Ordinato sacerdote il figlio del primo ministro polacco. La sua prima Messa sarà  in rito antico

30-05-2017

Il figlio di Beata SzydA‚o, primo ministro della Polonia, è stato ordinato sacerdote sabato 27 maggio. Padre Tymoteusz SzydA‚o, che è sacerdote diocesano, celebrerà la sua prima Messa, in rito antico, domenica prossima, festa di Pentecoste, nella chiesa della Santa Croce di Cracovia. La chiesa è affidata alla Fraternità Sacerdotale di San Pietro.

Ecco come funzionano le DAT. Per lo Stato la vita conta meno di un’auto usata

30-05-2017

Mentre per trasferire un veicolo è sempre necessario il notaio, per decidere della vita o della morte di una persona basta un foglietto firmato da consegnare al comune

Cinque ottime ragioni per cui Satana ama la pornografia, spiegate e commentate

29-05-2017

Del porno, il diavolo è il fan numero uno

I santuari, location divine lontane anni luce dalla mentalità  frenetica dalla nostra epoca brutale

29-05-2017

C'è un'atmosfera di cielo in questi luoghi che dispone lo spirito alla preghiera, facendone delle vere e proprie anticamere della Gerusalemme celeste

Fontgombault, l’umile gloria della tradizione monastica e lo splendore della liturgia cattolica

29-05-2017

«Mistero di tutte queste vite nascoste nel corso dei secoli, consumate dietro le mura. Mistero insondabile e che tuttavia, attraverso gli interrogativi che pone al cuore degli uomini del mondo, può condurre ciascuno, secondo vie diverse, alle porte di un Mistero ancora più grande, davanti al quale solo il Silenzio è eloquente...». Queste parole introducono il documentario dedicato all'Abbazia Notre-Dame di Fontgombault, monastero benedettino francese della Congregazione di Solesmes.

«Noi non ci arrenderemo mai». Dalla casa di Caterina Socci un messaggio di sfida alle sfide della vita

26-05-2017

Pensare che il sacrificio di Caterina Socci sia, grazie alla penna di suo padre, per la conversione di tante persone che da anni leggono gli sviluppi della sua vita, dopo che nel 2009 ebbe un arresto cardiaco, impressiona. Eppure, è proprio così, questa ne converte molte...

Il cardinal Joseph Zen Ze-Kiung: «I comunisti cinesi hanno paura di Nostra Signora di Fatima»

26-05-2017

Clamorosa notizia diffusa dal vescovo emerito di Hong Kong

Gli argomenti per la legalizzazione dell’aborto non tenevano 40 anni fa, non tengono oggi

26-05-2017

Vi sono ancora, a quasi quattro decenni dall'entrata in vigore della Legge 22 maggio 1978, n. 194, valide ragioni a suffragio dell'aborto legale? Apparentemente sì. Anzi, sembrano esservene talmente tante che non esisterebbe neppure un valido argomento per opporvisi.

Gerusalemme, Monte degli ulivi: da la Gesù è asceso al Cielo, per prepararci un posto

24-05-2017

Il ricordo di Gesù è particolarmente legato al Monte degli ulivi, sulla cui sommità la tradizione cristiana fa memoria dell'Ascensione di Cristo. Del mistero dell'Ascensione, conosciamo già le coordinate geografiche e temporali, grazie a due brani del nuovo testamento che rimandano a due brani dell'Antico Testamento....

Filippine, il Paese dove ogni giorno alle 12 tutto si fermava per la recita dell’Angelus

24-05-2017

«[…] Decenni fa, la fede cattolica nelle Filippine era una parte così visibile della vita sociale che tutto - dalla tv alla radio al traffico ai tribunali - ogni giorno, a mezzogiorno, si fermava per la recita dell'Angelus […]»

Le femministe vendono un orgasmo online… Per colmare lo svantaggio rispetto al maschio…

24-05-2017

Tutto per vendere un attrezzo atto alla masturbazione

Un tweet, solo un tweet. Ma dice tutto. L’avventura cattolica secondo l’Aiuto alla Chiesa che Soffre

24-05-2017

Con gli smartphone condividiamo di tutto, tutto praticamente sempre inutile. Una volta tanto non è così.

Dall’Africa lezioni di stile sacerdotale. Nella diocesi di Porto-Novo (Benin) obbligo della talare

23-05-2017

Il vescovo Aristide Gonsallo, 50 anni, di Porto-Novo, Benin, nell'Africa occidentale, ha decretato il 9 maggio che tutti i suoi sacerdoti devono indossare la talare come loro 'abbigliamento normale', come segno pubblico di appartenenza a Dio. La tonaca è obbligatoria durante l'amministrazione dei sacramenti, in particolare la Messa e qualsiasi altra liturgia, durante le riunioni ufficiali di chierici, quando un prete visita il vescovo, ogni volta che viene interpellato per via del suo ministero e ogni volta che la sua identità come prete potrebbe essere messa in discussione.

L’Ave Maria di Chris Cornell, la più bella voce del rock anni novanta finita in tragedia

23-05-2017

Chris Cornell, una delle voci simbolo dell'epoca «grunge» del rock, suicidatosi nei giorni scorsi (vedi articolo qui sotto) aveva avuto un'educazione cattolica, nell'infanzia. Pur essendosi sempre definito agnostico, nelle sue canzoni, nei testi scritti da lui non mancavano le tracce di una ricerca interiore e una sorta di nostalgia per una dimensione intravista da bambino. In Black Hole Sun, una dei brani più noti dei Soundgarden, Cornell cantava: «…In my youth I prayed to keep… Heaven send hell away, no one sings like you anymore».

Le reliquie di san Nicola (custodite a Bari) esposte a Mosca per la prima volta dopo 1000 anni

23-05-2017

Dal 1087 i sacri resti del santo non hanno mai lasciato l'Italia. Nel febbraio 2016, papa Francesco e il patriarca russo Kirill si erano accordati per il trasporto temporaneo in Russia di un framment

India, un centinaio di persone assaltano la chiesa di Nostra Signora di Fatima appena inaugurata

22-05-2017

L'aveva inaugurata appena pochi giorni fa il vescovo di Hyderabad, mons. Thumma Bala. Era proprio il 13 maggio, la festa del centenario delle apparizioni della Madonna di Fatima, a cui è dedicata questa nuova chiesa di Godumakunta, nella parrocchia di Moulali. Una chiesa mariana nel segno di una devozione che in India spesso è un ponte tra i cristiani e i fedeli delle altre religioni. Ma tutto questo non conta nulla per i movimenti più fanatici della destra nazionalista indù. Così ad appena una settimana di distanza una folla di un centinaio di persone oggi l'ha presa d'assalto devastandola completamente...

Perchè Lucifero ha peccato? Non poteva sopportare di doversi inchinare a una creatura, la Vergine Maria

22-05-2017

... se dinanzi all'uomo Gesù, Lucifero si poteva ancora inchinare a motivo della Persona Divina del Verbo, come avrebbe potuto farlo nei confronti della sua Madre che si presentava come una semplice creatura umana? Come riconoscerla propria Signora e Regina e addirittura Mediatrice nell'ordine della Grazia? Questo per Lucifero fu troppo e non accettò quella che ritenne un'umiliazione troppo grande. Così fu questa la ragione determinante della caduta di Lucifero e degli altri angeli...

Una statua a Mosca per Aleksandr SolA¾enicyn in occasione del centenario della nascita

22-05-2017

Il comune della capitale russa ha approvato la proposta

Quando i Down vogliono dire la loro sul diritto alla vita e il noilluminismo francese vuole zittirli

22-05-2017

La buona battaglia della Fondazione Jèrome Lejeune contro l'aborto

E Gesù disse: «Pensate che io sia venuto a portare la pace sulla terra? No, vi dico, ma la divisione»

19-05-2017

Lo scontro che Gesù è deciso a sostenere non è contro uomini o poteri umani, ma contro il nemico di Dio e dell'uomo, Satana. Chi vuole resistere a questo nemico rimanendo fedele a Dio e al bene deve necessariamente affrontare incomprensioni e qualche volta vere e proprie persecuzioni. Perciò, quanti intendono seguire Gesù e impegnarsi senza compromessi per la verità devono sapere che incontreranno opposizioni e diventeranno, loro malgrado, segno di divisione tra le persone, addirittura all'interno delle loro stesse famiglie.

Domani a Roma la Marcia per la vita 2017. «Se siamo vivi è perchè qualcuno ci ha amato»

19-05-2017

Anche quest'anno sarò alla marcia per la vita. Perchè sono viva, e questo non era affatto scontato. Sono stata chiamata alla vita, tra le infinite possibilità è successo a me, e ne sono grata a Dio e ai miei genitori che gli hanno detto di sì. Ci sarò perchè voglio esprimere la mia gratitudine e dire che se siamo vivi è perchè qualcuno ci ha amato...

Benedetto XVI e il card. Robert Sarah, il silenzio da cui nasce la Parola e la bellezza della liturgia

19-05-2017

Questo saggio, pubblicato sul sito del periodico cattolico statunitense «First Things» con il titolo «With Cardinal Sarah, the Liturgy is in Good Hands», è stato scritto come postfazione al libro-intervista (con il giornalista Nicolas Dat) «La force du silence. Contre la dictature du bruit» (Fayard, Parigi 2017) del cardinale Robert Sarah, prefetto della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti, e verrà incluso nelle prossime edizioni del testo.

Clamoroso: Benedetto XVI in campo per frenare la deriva liturgica e sostenere il cardinale Sarah

18-05-2017

«Con il cardinal Sarah la liturgia è in buone mani». Firmato: Benedetto XVI. Quello che a prima vista può sembrare un semplice atto di stima, è in realtà una vera e propria bomba. Significa infatti che il Papa emerito - pur con il suo stile discreto - scende direttamente in campo a difesa del cardinale Robert Sarah che, come prefetto della Congregazione per il Culto divino, è stato ormai isolato ed emarginato dalle nuove nomine di papa Francesco, e pubblicamente smentito nel suo indirizzo dallo stesso Papa...

Lo jihadista non è riuscito a decapitarmi: «Chi sei, visto che non riesco ad abbassare il coltello?»

18-05-2017

La straordinaria esperienza del sacerdote francescano Abuna Nirwan in Iraq

La «Laudato si’» di Liam Emmery: una croce capolavoro nei boschi del Donegal

17-05-2017

Liam Emmery, una guardia forestale nordirlandese, è morto nel 2010 all'età di 51 anni. Alcuni anni prima, senza che nessuno lo sapesse, nemmeno la moglie, mentre si occupava del rimboschimento di un terreno vicino a Killea, nella contea di Donegal, ha gettato i semi di un'opera che è venuta alla luce solamente l'anno scorso e di cui i primi ad accorgersene sono stati i passeggeri dei voli diretti all'aeroporto di Derry. Usando due tipi di alberi, Emmery ha disegnato una enorme croce irlandese, della lunghezza di circa 100 metri. In autunno, con il cambio dei colori, questo segno della fede millenaria di un popolo si è svelato in tutta la sua bellezza. Un capolavoro di abilità, secondo un'autorità dell'orticoltura come l'inglese Gareth Austin, e che resterà per almeno 60 o 70 anni.

Il comunista Gao Zhisheng finito in carcere per difendere la verità , la libertà , i cristiani

17-05-2017

Storia dell'avvocato «eroe del partito comunista» che decise di difendere la libertà religiosa e divenne prigioniero politico. Dodici anni di arresti, torture e privazioni pur di rimanere «un essere umano»

Per liberarci dalle nostre schiavitù chiediamo aiuto al santo bevitore, l’irlandese Matt Talbot

17-05-2017

Il suo destino sembrava segnato sin dalla prima adolescenza. Nato a Dublino e cresciuto in un ambiente fortemente dedito all'alcool, anche lui ne fu preda fino ai 28 anni. Ma in un periodo in cui non esistevano comunità di recupero o terapeutiche, con la sola forza della fede ne uscì fuori. Spezzò le catene del vizio e si fece schiavo di Maria. Continuò a fare l'operaio, ma sotto la tuta vestì i panni degli antichi monaci irlandesi, dediti alle più inflessibili penitenze. Fu un santo anonimo, di cui tutta l'Irlanda si accorse solo quando morì. Una storia umile e sconvolgente.

Cristogramma, il significato di un «codice sacro» che nasce agli albori della Chiesa

16-05-2017

Impossibile non notare in qualunque chiesa cattolica, specie sopra o sotto i crocifissi un simbolo composto da tre lettere, 'IHS'. Eppure molti fedeli ancora oggi non sono sicuri di cosa significhi, o lo interpretano nel modo sbagliato, e soprattutto ne hanno dimenticato la storia. Gli americani ad esempio, che si sa sono molto nazionalisti e interpretano anche la storia e le lingue a modo loro, sostengono significhi 'I Have Suffered'. Ma questa è poco più di una battuta, frutto di una ignoranza tipicamente a stelle e strisce. Il significato più comune è invece 'Jesus Hominum Salvator' o anche 'In hoc signo' a cui manca però il 'vinces'. Quest'ultima era la scritta miracolosa che apparve in sogno a Costantino prima della battaglia di Ponte Milvo poi da lui vinta e che lo fece avvicinare al cristianesimo....

Legalizzare le droghe? Il no secco di San Patrignano. Educazione e tutela della famiglia gli argini al male

16-05-2017

«Sdoganare o legalizzare una sostanza induce il mercato del narcotraffico ad immetterne altre sempre più devastanti. Basti pensare al Canada, dove è in atto un'emergenza sanitaria senza precedenti con 174 morti di overdose a Vancouver dall'inizio dell'anno causati dal Fentanyl introdotto nel mercato dai cartelli messicani, sostanza da 50 a 200 volte più potente dell'eroina». Così la comunità di San Patrignano, attiva da anni nel recupero e nel reinserimento sociale dei tossicodipendenti, è intervenuta nel dibattito sulle politiche di contrasto alla droga, esprimendo la propria contrarietà a soluzioni come la distribuzione di eroina controllata sull'esempio della Svizzera o, appunto, del Canada...

La santità  del card. Van Thuan comprende anche il suo impegno per la dottrina sociale della Chiesa

16-05-2017

Il futuro beato, quando era Presidente del Pontificio consiglio di Giustizia e pace, ha messo le basi per la pubblicazione del Compendio di dottrina sociale della Chiesa. Ad Hanoi, un Club ispirato a lui diffonde la dottrina e raccoglie libri per spingere i giovani a leggere con lo «Scaffale di speranza» in ogni parrocchia e a impegnarsi nella carità e nella missione

Emergenza natalità , flash mob dei cattolici davanti al Colosseo nel giorno della Festa della mamma

15-05-2017

Migliaia di famiglie hanno partecipato alla manifestazione organizzata a Roma dal Forum delle famiglie

Quando i cristiani volevano riposare in attesa della risurrezione vicino a martiri come Pancrazio

12-05-2017

La Catacomba di San Pancrazio o di Ottavilla, è un'area funeraria cristiana situata a Roma, al terzo miglio della via Aurelia, nel moderno quartiere Gianicolense.La catacomba inizialmente conosciuta come Coemeterium Otcavillae, è nota soprattutto con il nome del principale martire qui sepolto: san Pancrazio, giovane originario della Frigia, trasferitosi a Roma dopo la morte dei genitori, si fece battezzare da papa Cornelio. Dichiaratosi cristiano, fu arrestato durante la persecuzione di Diocleziano e venne decapitato nel 304 per essersi rifiutato di sacrificare agli dei romani. Il suo corpo, dopo il martirio, venne abbandonato sulla via Aurelia, dove la matrona cristiana Ottavilla lo raccolse e lo fece seppellire nel cimitero più vicino, probabilmente in un terreno di sua proprietà.Il culto di san Pancrazio ebbe una grande diffusione nel Medioevo, tanto che la catacomba che porta il suo nome era una delle poche di Roma che fu sempre visitabile dai pellegrini.

C’è una parte di Fatima che anche nel 100° anniversario turba ed è sottaciuta: la visione dell’inferno

12-05-2017

A Fatima la Beata Vergine Maria disse ai tre piccoli veggenti che molte anime vanno all'inferno perchè non hanno nessuno che preghi o faccia sacrifici per loro. Nelle sue Memorie Suor Lucia descrive la visione dell'inferno che Nostra Signora ha mostrato ai tre fanciulli a Fatima...

Inimica Vis 1717-2017. 300 anni fa iniziava l’aggressione della Massoneria all’Europa cristiana

10-05-2017

Il 24 giugno 1717, nel giorno di Giovanni Battista e dopo l'arrivo del Solstizio d'Estate, quattro logge massoniche si riunirono a Londra, nei pressi del sagrato della cattedrale di St. Paul, in una locanda molto popolare all'epoca, chiamata The Goose & Gridiron. Fu allora che prese vita la prima forma istituzionale della Libera Muratoria...

Summorum Pontificum: con Felix Gmür (Basilea) 420 vescovi e cardinali hanno celebrato in rito antico

10-05-2017

Un'immagine della Messa in rito romano tradizionale celebrata da monsignor Felix Gmür, vescovo di Basilea, in visita alla casa delle Suore Adoratrici del Cuore Regale di Gesù Cristo Sommo Sacerdote (ramo femminile contemplativo dell'Istituto Cristo Re Sommo Sacerdote) a Le Noirmont, in Svizzera.Con Gmür, secondo il conto del sito Accion Liturgica, sono 420 i vescovi e cardinali che hanno celebrato in rito antico dopo il motu proprio di Benedetto XVI Summorum Pontificum.

Le unioni civili sono un misero flop. «Ai gay non interessa il matrimonio gay», dice Eugenia Roccella

10-05-2017

In otto mesi si sono celebrate solo 2.802 unioni civili. Repubblica parla di «flop» e a tempi.it Eugenia Roccella spiega: «Una potente lobby vuole cancellare le differenze, che non sono discriminazioni»

I teologi modernisti mostrano le carte: Amoris laetitia va letta contro Veritatis splendor

09-05-2017

Dopo il convegno «A un anno da Amoris laetitia. Fare chiarezza», organizzato a Roma da La Nuova Bussola Quotidiana e dal mensile di apologetica Il Timone, c'è un fatto nuovo e interessante che si inserisce nel dibattito posto dai dubia che quattro cardinali hanno rivolto al pontefice sulle parti ritenute ambigue dell'esortazione apostolica. Un fatto e una domanda. Che meritano di essere conosciuti...

Monte Sant’Angelo: nella grotta misteriosa di san Michele, nostro celeste difensore

09-05-2017

Ero un adolescente di quattordici anni, quando, per la prima volta, mi recai in pellegrinaggio al Santuario di San Michele Arcangelo, a Monte Sant'Angelo sul Gargano, in provincia di Foggia. Entrando nella grotta rimasi come stordito dalla grande suggestione spirituale che emanava da quel luogo santo; certamente allora non avrei mai immaginato che un giorno sarei diventato prete e che la devozione al condottiero delle celesti milizie ed alle schiere angeliche avrebbe avuto un ruolo così importante nella mia spiritualità. Da sacerdote, ogni anno mi reco diverse volte in pellegrinaggio a quel Monte ed ho ottenuto grandi grazie dal 'Gran Cancelliere del Paradiso', per questo esorto tutti i devoti degli Spiriti celesti a recarsi almeno una volta all'anno in pellegrinaggio, magari facendo il digiuno, presso quella celebre caverna...

Se Dio non esiste, tutto è permesso. Ovvero, l’insostenibile scempiaggine della «morale laica»

09-05-2017

Lo aveva compreso persino Jean-Paul Sartre, per il quale «senza Dio svanisce ogni possibilità di ritrovare dei valori in un cielo intelligibile, non sta scritto da nessuna parte che il bene esiste, che bisogna essere onesti, che non si deve mentire»

Summer School di filosofia: virtù e felicità , chi ha ragione tra Platone e Nietzsche?

08-05-2017

Una summer school di formazione filosofica promossa, tra gli altri, da una firma storica de Il Timone (qui il programma dettagliato, qui per informazioni e iscrizioni)

Il medievista Barbero: Impero romano d’Occidente cadde perchè non fu capace di gestire l’immigrazione

08-05-2017

Il medievista Alessandro Barbero su Ulisse, il piacere della scoperta, Rai Tre, 8 ottobre 2016 («Viaggio ai confini di Roma»)

14 nuovi sacerdoti cattolici nell’oceano musulmano dell’Indonesia. La sfida coraggiosa della fede

08-05-2017

Tre sacerdoti per la diocesi di Bandung; sette per quella di Manado; quattro per Sibolga. Di solito le cerimonie di ordinazione avvengono nei seminari o nelle sedi vescovili. In quei casi, per la comunità cattolica è difficile partecipare, a causa delle distanze e della limitata capienza delle strutture.

Gli Stati Uniti premiano suor Carolin, ovvero la ‘donna coraggiosa’ che lotta per dare un futuro alla Siria

05-05-2017

Il Dipartimento di Stato Usa ha premiato una salesiana che dirige una scuola materna e un laboratorio di sartoria a Damasco. La sua testimonianza

Cosa vuol dire essere cattolici in India, dove le autorità  ti demoliscono una croce che hai in casa

03-05-2017

Nonostante la tenace opposizione della comunità cattolica locale, le autorità municipali di Mumbai hanno demolito una croce in Bazaar Road, nel quartiere di Bandra. Ad AsiaNews il card. Oswald Gracias, arcivescovo di Mumbai e presidente della Federazione delle Conferenze episcopali asiatiche (Fabc), condanna l'ennesima «provocazione da parte del governo. Tutto ciò è davvero allarmante. Il funzionario che ha autorizzato la demolizione deve essere ritenuto responsabile di tale azione illegale»...

P. Bortkiewicz su Amoris laetitia: chiediamoci perchè Paolo VI scrisse un’enciclica come Humanae Vitae

03-05-2017

Nato nel 1958, padre Bortkiewicz è sacerdote della Società di Cristo per gli Emigrati della Polonia. Teologo morale, è stato preside della Facoltà di Teologia dell'Università Adam Mickiewicz di Poznan e attualmente, tra i vari incarichi, è membro del Comitato teologico dell'Accademia polacca delle scienze e del consiglio consultivo del Centro Giovanni Paolo II 'Non abbiate paura' a Cracovia.

«Papa, occasione persa da Al-Azhar» dice lo studioso Islam Bèheiri (che sulle Crociate perà sbaglia)

03-05-2017

slam Bèheiri è stato condannato a cinque anni di prigione per aver criticato l'istituzione sunnita. A dicembre ha ricevuto la grazia presidenziale. La visita di Francesco un onore e un esempio di tolleranza. La Conferenza di pace successo mediatico, ma senza frutti nella lotta al terrorismo. I libri insegnati da al-Azhar incitano alla violenza. Amad Al-Tayeb una contraddizione continua.

Aubrey Beardsley, l’Oscar Wilde degli illustratori. Dal decadentismo immorale alla conversione

02-05-2017

«Domani, caro Andrè, il dolce appellativo di fratello che mi hai dato acquisterà un significato ancora più profondo». Era il 30 marzo 1897 quando Aubrey Beardsley confidò all'amico Andrè Raffalovich di voler diventare anch'egli cattolico. La decisione, tutt'altro che improvvisa, era l'esito di un percorso di avvicinamento alla fede che l'artista aveva intrapreso da diversi mesi, mentre tutta Londra omaggiava il suo talento come illustratore. Il 31 marzo venne battezzato da Padre Bearne che lo accolse ufficialmente nella Chiesa di Roma...

Il Timone di maggio. Cronache della lotta fra la Donna e il Drago

02-05-2017

Da oggi tutto questo lo potete leggere anche in digitale. Dal primo giorno di ogni mese di pubblicazione, Il Timone arriverà sul vostro PC, tablet o smartphone. Qui puoi accedere alla nostra edicola digitale.

Dio non è un favola per bambini e anziani. Il fisico americano Russell Stannard per esempio…

02-05-2017

Nei bambini c'è un'umile apertura alla realtà; in tanti adulti, invece, si mescolano orgoglio, presunzione di sapere e cinismo; il passare degli anni permette a molti di incontrare di nuovo la realtà, non con l'umiltà originaria e meravigliata dei bimbi, ma con quella più sofferta, insegnata dall'esperienza e dalla vita stessa.

Alberto Zangrillo (medico specialista): «Mai visto un malato autodeterminato a sospendere le cure»

02-05-2017

ntervista a Alberto Zangrillo, vate della rianimazione, dopo l'approvazione delle Dat: «Tra l'esecuzione capitale in Arkansas e il suicidio assistito in Svizzera non c'è differenza»

San Giuseppe lavoratore. Escrivà¡: imitiamone il coraggio di fronte alle prove e la purezza

01-05-2017

«La Sacra Scrittura dice che Giuseppe era artigiano. Alcuni Padri aggiungono che fu falegname. San Giustino, parlando della vita di lavoro di Gesù, dice che fabbricava aratri e gioghi; forse per queste parole sant'Isidoro di Siviglia conclude che Giuseppe era fabbro. Comunque era un operaio che lavorava al servizio dei suoi concittadini, con un'abilità manuale derivante da lunghi anni di sforzi e di sudore. Dai racconti evangelici risalta la grande personalità umana di Giuseppe: in nessuna circostanza si dimostra un debole o un pavido dinanzi alla vita».

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica per dare voce alle ragioni della fede, per promuovere la cultura cattolica, per difendere la Chiesa e il Papa.

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Articoli brevi e di facile lettura, per conoscere la verità dei fatti e capire la realtà.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: