giovedì 27 giugno 2019
  • 0
il Timone N. 183 di Aprile 2019
Medium, l’astuzia degli spiriti maligni

Anno 2018, sala convegni di un hotel romano. Era partito come un incontro sulla metafonia, quella pratica inaugurata negli anni ’50 dallo svedese Friedrich Jürgenson, che, lasciando un registratore nel bosco per catturare il canto degli uccelli, vi trovò incise voci in varie lingue che non potevano essere di persone presenti (e vive!). Dopo circa un’ora di spiegazioni sull’uso di alcuni programmi per la registrazione metafonica, inaspettatamente, in sala, spuntano alcuni tavolini a tre gambe.

I partecipanti si dividono in gruppetti, alcuni a questi tavoli, altri seduti intorno a dei tabelloni Ouija (uno strumento utilizzato per entrare in comunicazione con gli spiriti occulti) con un bicchierino, altri armeggiavano con una planchette (un triangolino di plastica su rotelle con inserita una penna)…

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Aprile.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.

Potrebbe interessarti anche

 

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica, fede e ragione per non perdere la rotta

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Articoli brevi e di facile lettura, per conoscere la verità dei fatti e capire la realtà.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: