martedì 26 maggio 2020
  • 0
NEWS 16 marzo 2016    
«Difendimi dalle insidie…» La preghiera che Padre Pio recitava ogni ogni giorno all’Angelo custode

Padre Pio ogni giorno recitava questa preghiera al suo Angelo custode:

 

«O Santo Angelo custode, abbi cura dell’anima mia e del mio corpo.

Illumina la mia mente perché conosca meglio il Signore e lo ami con tutto il cuore.

Assistimi nelle mie preghiere perché non ceda alle distrazioni ma vi ponga la più grande attenzione.

Aiutami con i tuoi consigli perché veda il bene e lo compia con generosità.

Difendimi dalle insidie del nemico infernale e sostienimi nelle tentazioni perché riesca sempre vincitore.

Supplisci alla mia freddezza nel culto del Signore, non cessare di attendere alla mia custodia finché non mi abbia portato in Paradiso dove insieme loderemo Dio per tutta l’eternità».

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica, fede e ragione per non perdere la rotta

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Articoli brevi e di facile lettura, per conoscere la verità dei fatti e capire la realtà.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: