venerdì 19 gennaio 2018
  • 0
NEWS 16 marzo 2017    
Per capire il tesoro di fede che c’è in Cina, basta vedere queste immagini in Piazza San Pietro

di Valerio Evangelista

 

Durante l’udienza generale di questo mercoledì, un gruppo di cattolici cinesi ha avuto la possibilità di incontrare papa Francesco. Un incontro molto emozionante, in cui alcuni fedeli si sono inginocchiati piangendo.

Secondo le fonti ufficiali, la Chiesa cattolica in Cina è formata da circa 4 milioni di fedeli. Ma il dato riguarda gli aderenti alla cosiddetta “Associazione patriottica cattolica cinese“, l’unica Chiesa cattolica riconosciuta da Pechino.

Il governo comunista chiede infatti ai cattolici di non riconoscere l’autorità del Papa e di affermare il primato dello Stato sulla propria aderenza confessionale.

Ma nonostante il fatto che il governo reprima duramente ogni dichiarazione di comunione con la Santa Sede, c’è una consistente presenza di cattolici cinesi fedeli al papa.

Secondo la “Laogai Research Foundation” ed altre organizzazioni (tra cui “Human Rights Watch”), la chiesa cattolica sotterranea raggiungerebbero 16 milioni di membri.

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica per dare voce alle ragioni della fede, per promuovere la cultura cattolica, per difendere la Chiesa e il Papa.

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Articoli brevi e di facile lettura, per conoscere la verità dei fatti e capire la realtà.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: