domenica 21 luglio 2019
  • 0
NEWS 2 maggio 2018    
Thomas all’Everton, nel nome di Alfie

Il padre di Alfie Evans, Tom, è apparso ieri in pubblico per la prima volta dalla morte di suo figlio nel fine settimana. A Evans è stato assegnato un premio speciale alla Liverpool Philharmonic Hall da Bill Kenwright, presidente dell’Everton Football Club.

Il “Chairman’s Blueblood Award” viene assegnato annualmente alle persone che Kenwright crede incarnano lo “spirito Evertoniano”. Tom Evans è un fedele sostenitore del club Everton. Ha detto al pubblico alla cerimonia di premiazione che aveva sognato che suo figlio potesse giocare per la sua squadra un giorno. “Il mio sogno da bambino era di giocare per l’Everton. Ricordo di aver visto Rooney segnare un gol nella camera di mio fratello. Il mio sogno era seguire quei passi “, ha detto Evans.

Evans ha detto di essere orgoglioso di indossare l’emblema del club e che Alfie aveva indossato l’uniforme durante la sua breve vita. “Sono contento che Alfie lo abbia indossato”. Kenwright aveva effettuato una donazione alla famiglia Evans febbraio per aiutarli nella loro battaglia legale contro Alder Hey Hospital.

Il presidente del club ha raccontato la storia di come aveva incontrato Tom Evans e di come lo ammirava. “A novembre dell’anno scorso, ho lasciato il parcheggio, e attraverso la ringhiera un ragazzo mi ha parlato”, ha detto Kenwright. “E mi ha parlato di … suo figlio, che era nell’ospedale Alder Hey”. Il presidente ha detto di aver notato quanto il giovane fosse stanco e magro. “L’unica cosa che avevo notato su di lui era l’aspetto stanco, magro, denutrito, ma aveva la camicia Everton e non mi chiedeva nulla, voleva solo che tutti sapessero di suo figlio.

Fonte: Lifesitenews


Potrebbe interessarti anche

 

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica, fede e ragione per non perdere la rotta

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Articoli brevi e di facile lettura, per conoscere la verità dei fatti e capire la realtà.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: