domenica 31 maggio 2020
  • 0
NEWS 22 novembre 2016    
Venerda negli Usa è la festa del Ringraziamento. E il primo «ringraziamento» fu una Messa

di Philip Kosloski

 

Sapevate che il primo pranzo del “ringraziamento” negli Stati Uniti non fu celebrato dai Padri pellegrini a Plymouth, ma dai coloni spagnoli in quella che sarebbe diventata la Florida? E il primo “Ringraziamento” fu Eucaristico!

Lo storico Michael Gannon racconta gli eventi che ebbero luogo l’8 settembre 1565.

“Quando i primi coloni spagnoli sbarcarono su quella che oggi è St. Augustine l’8 settembre 1565 per costruire un insediamento, la prima cosa che fecero fu una funzione religiosa per ringraziare Dio perché la flotta spagnola poté arrivare sana e salva… Dopo la Messa, padre Francisco Lopez, il cappellano delle navi spagnole e primo pastore di St. Augustine, decise che i nativi della tribù Timucua avrebbero mangiato insieme ai coloni spagnoli, tra cui Don Pedro Menendez de Aviles, leader della spedizione. Fu quello il primo Giorno del Ringraziamento, con annesso pranzo del Ringraziamento, celebrato negli Stati Uniti”.

Gli spagnoli prepararono il pasto col cibo che avevano portato con loro sulla nave. Secondo i registri, il pranzo consistette in maiale sotto sale, ceci, pane e vino rosso.

Questo racconto del primo “ringraziamento” è coerente con quanto riportato dalle memorie di padre Francisco, nelle quali leggiamo: “il giorno di festa [fu] osservato . . . dopo la Messa, Adelantado [Menendez] fece mangiare gli Indiani e poi mangiò egli stesso”.

La festa celebrata dagli spagnoli fu quello della Natività della Beata Vergine Maria, un giorno che, nel calendario liturgico, cade nove mesi dopo la festa dell’Immacolata Concezione di Maria, l’8 dicembre (che guarda caso è la festa patronale degli Stati Uniti d’America).

Il pasto “potrebbe aver incluso del cibo caraibico probabilmente raccolto quando Menéndez si fermò a San Juan Puerto Rico per fare rifornimenti prima di continuare per la Florida… Se i Timucua dovessero aver contribuito, molto probabilmente lo avrebbero fatto con mais, pesce fresco, bacche o fagioli”.

Inoltre, prima che la Messa fosse celebrata, “padre Francisco López, il cappellano della flotta…sbarcò prima di Pedro Menéndez de Avilés, capo della spedizione, per poi venirgli incontro reggendo una croce… Menéndez arrivò a terra, si inginocchiò e baciò la croce”.

Questo evento storico ci ricorda che l’Eucaristia (parola che deriva dal greco, il cui significato letterale è proprio “ringraziamento”) è il primo modo per mostrare ringraziamento in questo giorno di festa, seguito da un pasto condiviso nello spirito della fraternità. Che Dio sia parte centrale di questa festa! Per noi americani questa è la nostra eredità, che speriamo di trasmettere alla prossima generazione.

[Traduzione dall’inglese a cura di Valerio Evangelista]

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica, fede e ragione per non perdere la rotta

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Articoli brevi e di facile lettura, per conoscere la verità dei fatti e capire la realtà.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: