giovedì 30 maggio 2024
  • 0
   
il Timone N. 29 di Gennaio 2004

A Roma c’è la tomba di Pietro

 

 

Le fonti cristiane dei primi secoli, l’archeologia e l’epigrafia, confermano un dato che non può ancora essere ignorato o messo in discussione: le ossa sotto la Basilica Vaticana appartengono all’Apostolo.
Pietro venne due volte a Roma: all’inizio del Regno di Claudio, nel 42, quando, sfuggendo all’arresto di Agrippa I, “se ne andò e si mise in viaggio per un altro luogo” (At 12,17); e al tempo di Nerone, intorno al 62, quando scrisse da Roma la sua prima lettera e subì poi il supplizio della croce in seguito all’incendio neron...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Gennaio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.