lunedì 4 marzo 2024
  • 0
   
il Timone N. 97 di Novembre 2010

Alcune ragioni laiche

 

 

Il ruolo dell’esame di coscienza. La vergogna dei peccati come incentivo a non peccare più. La certezza del perdono attraverso le parole dell’assoluzione sacramentale. Le ragioni della ragione laica

Perché confessarsi da un sacerdote invece che direttamente con Dio? Cerco di rispondere, sia pur non esaustivamente, non già dal punto di vista teologico e scritturistico, bensì razionale – laico.

a) Intanto, quando ci si rivolge interiormente a Dio, l’esame di coscienza e l’accusa dei propri peccati rischiano di essere abbastanza frettolosi perché ...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Novembre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.