lunedì 24 gennaio 2022
  • 0
di Rino Cammilleri
il Timone N. 64 di Giugno 2007

Ateismo assassino

 

 

Lo scorso anno negli Stati Uniti sono usciti diversi libri, alcuni dei quali divenuti bestseller, che prendono spunto dal terrorismo islamico per liquidare la religione, tutte le religioni, come fonte di fanatismo, intolleranza e, dunque, di conflitti e morte. Sono, ovviamente, in vario modo argomentati, ma l’elenco delle pezze d’appoggio storiche è sempre lo stesso: il Medioriente, i Balcani, l’Irlanda e, su su, le guerre di religione tra cattolici e protestanti, l’Inquisizione, le Crociate. Il lettore non tarderà ad accorgersi che si tratta dei soliti luoghi comuni a cui si appiglia la stantia polemica laicista. Quella che le religioni siano cagione di contrasti anche sanguinosi è una vecc...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Giugno.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.