martedì 5 marzo 2024
  • 0
   
il Timone N. 56 di Settembre 2006

Buzzati e il destino dell’uomo

 

 

L’autore del Deserto dei Tartari nasceva un secolo fa a Belluno. Fu artefice di una letteratura complessa e suggestiva, nella quale si intuisce il dramma di una fede a lungo inseguita sotto il peso di una vita segnata dall’inquietudine.

Le pagine di Buzzati hanno offerto ai lettori italiani di metà Novecento una possibilità che altri artisti non seppero porgere: il faccia a faccia con il demone dell’esistenza moderna. Non è vero che i libri buzzatiani raffigurino le allegorie perenni dell’animo umano: sono piuttosto l’asciutta cronaca...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Settembre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.