martedì 27 luglio 2021
  • 0
di Riccardo Cascioli
il Timone N. 134 di Giugno 2014

C’è Europa ed Europa

In una prestigiosa Accademia politica francese, Mario Monti subentra a Vaclav Havel. È una metafora dell’avanzare di una concezione dell’Unione europea come governo dei tecnocrati contro il protagonismo e l’identità dei popoli. Il richiamo profetico dell’ex presidente ceco.

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Giugno.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.