venerdì 23 febbraio 2024
  • 0
di Gianpaolo Barra
il Timone N. 58 di Dicembre 2006

Cari lettori

 

 

 

 
Cari lettori

l'editoriale del mese di dicembre, come sempre, non sarà opera mia. In cambio, Vi ho scritto una  lettera, che troverete subito dopo questa pagina, con la quale, oltre a porvi gli auguri e a ringraziarvi per la straordinaria benevolenza con la quale ci avete accompagnato e sostenuto, vi  tengo al corrente dell'andamento della nostra (e soprattutto vostra) rivista.
Ho scelto un brano dell'immortale Sant'Agostino, tratto dalle celeberrime Confessioni". Leggetelo con attenzione. Senza fretta. Gustatelo. È più di una pagina imperitura: &egrave...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Dicembre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.