martedì 5 marzo 2024
  • 0
   
il Timone N. 18 di Marzo 2002

Castità : catechismo docet

 

 

 

La castità è la virtù morale che modera l’appetito sessuale e si colloca all’interno della temperanza.
Delle diverse forme di castità (verginale, giovanile, coniugale e vedovile) – tutti siamo chiamati alla castità – prenderemo in esame quella relativa ai fidanzati, facendo riferimento al Catechismo della Chiesa Cattolica. In esso tale virtù è trattata in modo specifico, quando si parla del sesto Comandamento che la Tradizione della Chiesa ha sempre considerato come comprensivo della sessualità umana.
Al paragrafo 2337 leggiamo: “La castità esprime la raggiunta integrazione della sessualità nella persona e conseguentemente l’unità interiore del...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Marzo.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.