martedì 5 marzo 2024
  • 0
   
il Timone N. 45 di Luglio 2005

“Come se Dio ci fosse”

 

 

Una riflessione sui rischi del predominio del relativismo. A margine dell’esito referendario e delle manovre laiciste di vanificarne il significato.
Cacciate dall’Europa, ricompaiono in Italia le radici cristiane. Con la provocazione di Benedetto XVI agli “amici che non credono”: non perdete di vista Dio, per evitare “l’accantonamento dell’uomo” voluto dalla cultura illuministica radicale.
Perché “un albero senza radici si secca”.

 
 
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Luglio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.