martedì 16 aprile 2024
  • 0
   
il Timone N. 132 di Aprile 2014

Conseguenze ideologiche e geopolitiche

La Grande Guerra ha cambiato l’Europa e ha eliminato la sua centralità geopolitica. Ha favorito nascita e sviluppo delle ideologie che si combatteranno per i trent’anni successivi. Facilitando la penetrazione del secolarismo anticristiano. Una immensa tragedia

Il primo conflitto mondiale nasce nell’agosto del 1914 come corollario delle due guerre balcaniche del 1912/13, in cui crolla l’antica testa di ponte ottomana in Europa, nasce cioè come guerra “regionale” e in tesi circoscritta e breve.
Al contrario, sarà l’esca che farà esplodere, incontrollato, l’enorme potenziale di risentimenti e tensioni fra popoli, economie e sistemi ideologici accumulatosi ne...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Aprile.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.