martedì 27 febbraio 2024
  • 0
   
il Timone N. 47 di Novembre 2005

Critica del fideismo

Le critiche a partire dalla Scrittura, quelle del Magistero e quelle puramente razionali concordano: è sbagliato squalificare il contributo della ragione alla fede.
Con il termine “fideismo” ci riferiamo, in senso lato, alla tendenza da parte del credente di una qualsiasi religione a considerare impossibile cogliere Dio con la sola ragione. Per questi credenti, infatti, Dio sarebbe da cogliere solo con la fede, altrimenti la fede sarebbe snaturata. Tale visione, che interessa i rapporti tra fede e ragione e i loro rispettivi ambiti, è abbastanza recente e storicamente affonda le sue pri...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Novembre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.