mercoledì 22 maggio 2024
  • 0
di Fabrizio Caldiroli
il Timone N. 1 di Maggio 1999

Dio non segue la moda

Uomo e donna: qualcuno vuole cancellare le differenze. Peggio per Dio che li ha fatti diversi. Alle sfilate di moda il limite non è di casa. Nemmeno l’intelligenza.

Alla fine l’uomo ritorna a portare la gonna. Un ritorno, sì, perché noi uomini la gonna, o qualcosa che le assomigliava molto, l’abbiamo portata per secoli, senza che nessuno si scandalizzasse. Basti pensare alle toghe romane o ad alcuni indumenti medievali o all’ancor oggi usato kilt scozzese.
Ma di questi tempi sembra che alcuni stilisti l’abbiano rispolverata per dar vita a nuovi capi, confezionati apposta per l’uomo del duemila, con lunghe gonn...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Maggio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.