venerdì 1 marzo 2024
  • 0
   
il Timone N. 64 di Giugno 2007

E’ finito il ‘Pericolo Comunista’?

 

 

 

In Birmania vige un regime comunista, staliniano e dichiaratamente ateo.

Sono nazionalizzate le scuole, le banche, le industrie, le piccole e medie aziende artigianali, i negozi, le terre, i giornali, le radio, gli alberghi e i ristoranti.

E lo Stato si crede onnipotente.

 

 

Nel mondo sono attive circa trenta guerre o guerriglie. La più interminabile è la guerra civile in Birmania, che dura dal 1948, anno dell’indipendenza dall’Inghilterra, quando le tribù minoritarie (28% dei 50 mili...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Giugno.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.