martedì 21 maggio 2024
  • 0
di Alfredo Cattabiani
il Timone N. 18 di Marzo 2002

Fuoco e acqua simboli della Pasqua

 

 

 

La straordinaria ricchezza del significato dei simboli pasquali acqua e fuoco, con richiami alla religiosità naturale dei popoli precristiani. Segno che la religione è bisogno insopprimibile dell’uomo creato da Dio.

 

La veglia pasquale, ultimo giorno del triduo, suo culmine gioioso e vittorioso, cammino che approda alla luce della Resurrezione, è caratterizzata da due simboli, il fuoco e l’acqua. Comincia con il Lucernario, l’accensione e la benedizione del fuoco nuovo, simbolo del Cristo risorto. Là dove si è conservata la tradizione, si spengono le luci della chiesa per poi ...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Marzo.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.