lunedì 23 maggio 2022
  • 0
di Gianpaolo Barra
il Timone N. 126 di Settembre 2013

Fuorilegge?

 

Visto come si stanno mettendo (male) le cose, è probabile che convinzioni universalmente date per pacifiche, ovvie, persino elementari vadano riviste, capovolte, meglio ancora seppellite. E chi si ostinasse a conservarle, promuoverle e difenderle, vada incontro a condanne severe, anche in sede giudiziaria, perché – a quel punto – palesemente “fuorilegge”.
Vado annoverato tra costoro, purtroppo per me. Ma sono in buona compagnia, se conosco bene i lettori del Timone. Purtroppo per voi. Il fatto è che, se passano certe proposte di legge ora in discussione, potrebbe configurarsi un reato scrivere che Dio ha creato solo maschi e femmine e che situazioni “diverse” sono innaturali o patologiche o disordin...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Settembre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.