sabato 13 aprile 2024
  • 0
di Stefano Biavaschi
il Timone N. 25 di Maggio 2003

Gli esorcismi nella Chiesa

 

Tra i sacramentali, da noi ricordati nello scorso numero, abbiamo elencato gli esorcismi. Cosa sono esattamente? Si tratta di particolari preghiere di liberazione dalla presenza del demonio o dagli effetti della sua azione. In senso ampio ogni atto di fede, di carità, di preghiera è per sua natura esorcistico, ossia allontana da noi il male. Per cui già un segno di croce o un Pater noster (“Liberaci dal male”) rappresentano una vittoria dello Spirito. In particolare i sacramenti conferiscono al cristiano una grazia speciale per vincere sul male. Il Battesimo, per esempio, significa liberazione dal peccato, esplicita rinunzia a Satana, tanto che durante la sua celebrazione vengono pronunziati uno o più esorcismi su...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Maggio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.