martedì 5 marzo 2024
  • 0
   
il Timone N. 123 di Maggio 2013

Hanno scritto… hanno detto…

Il Timone n. 123 – anno 2013 –

«Il solo sospetto di angoscia in Joseph Ratzinger – sereno, anche nell’ora della rinuncia, perché consapevole che la Chiesa non è degli uomini e anche il papa non è che “un servo inutile” – il solo turbamento che mi parve di avvertire in una lunga frequentazione degli scritti, oltre che della persona, mi sembrò di coglierlo nella constatazione che è proprio la fede, oggi, il Problema dei problemi. Ciò che è in pericolo è, innanzitutto, il depositum fidei, cioè il patrimonio stesso della Chiesa. Nulla può davvero preoccupare il Pastore, se nel clero e nei laici regge la fiducia ...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Maggio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.