sabato 2 marzo 2024
  • 0
   
il Timone N. 34 di Giugno 2004

I cattolici e la politica

 

 

 

 

I cittadini europei sono chiamati alle urne per il rinnovo del Parlamento. Un appuntamento che solleva domande fondamentali: che cosa significa la politica per un cattolico? Può esistere una vera democrazia fondata sul relativismo culturale? Con quali criteri votare?

 

Esiste una concezione totalitaria della vita politica e in particolare dello Stato. Un’idea secondo la quale l’umanità trova il suo compimento vero perché si crea lo Stato giusto, in qualsiasi modo si qualifichi (di destra, di sinistra, e così via). L’idea è che lo Stato è tutto ...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Giugno.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.