giovedì 29 febbraio 2024
  • 0
   
il Timone N. 33 di Maggio 2004

I cristiani? Estromessi dalla cultura!

 

 

 

L’epurazione della cultura dai cristiani ha un precedente significativo con Giuliano l’Apostata, che tentò di restaurare il paganesimo a Roma.
La risposta di Gregorio di Nazianzio: la cultura è un bene di tutti.

 

Gli autori cristiani, sia quelli di lingua latina (Aug., De Civ. Dei, XVIII, 52,2; Rufin., H.E. X, 33), sia quelli di lingua greca (Philost., H.E. VII, 4; Socr., H.E., III, 12, 7; Sozomeno, IV, 18, 2/3; Theod., H.E., VII, 8, 1/2), ricordano come manifestazione della persecuzione anticristiana di Giuliano (l’imperatore che...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Maggio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.