giovedì 18 aprile 2024
  • 0
   
il Timone N. 7 di Maggio 2000

Il culto di Maria

 

 


 

La sua umiltà, l’avere accettato senza riserve la volontà del Padre celeste per la maggior sua gloria, spiega il suo ruolo decisivo

 

Può sembrar strano, soprattutto in questi tempi caratterizzati da una marcata secolarizzazione, in cui solo chi appare di più è degno di essere considerato, soffermarsi sulla figura di Maria e riconoscerle un ruolo decisivo non solo nella vita della Chiesa, ma nella stessa storia della salvezza dell’umanità (Gn 3,16; Ap 12,1-6).
Maria, infatti, non appare molte volte nel Vangelo, ma solo in alcuni momenti significativi....
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Maggio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.