giovedì 22 febbraio 2024
  • 0
   
il Timone N. 99 di Gennaio 2011

Il federalismo negato

 

 

 

La scelta centralista del 1861 penalizza l’Italia dei “mille campanili”. Per tanti popoli così diversi era necessario un sistema politico federalista. Che sta lentamente e faticosamente realizzandosi, 150 anni dopo

Subito dopo la proclamazione del Regno d’Italia, si porrà il problema dell’assetto da dare al nuovo Stato nazionale unitario. L’alternativa era se privilegiare il controllo delle varie componenti aggregate in maniera coattiva fra il 1859 e il 1861 al Regno sardo, oppure se mantenere in certa misura le autonomie preesistenti. A favore dell’assetto federalistico militava l’antica natur...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Gennaio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.