martedì 5 marzo 2024
  • 0
   
il Timone N. 47 di Novembre 2005

Il ragazzo martire

 

 

 

 
 
José del Rio, adolescente messicano, venne ucciso in odio alla fede cattolica.
Aveva un coraggio straordinario. Gli aguzzini lo condussero davanti alla fossa, facendolo camminare scalzo, dopo avergli spellato la pianta dei piedi.
Presto proclamato beato.
 
 
 
Messico, 1926: sul Paese centroamericano si abbatte la furia della persecuzione. Nella terra dove nel ‘500 era apparsa Maria, venerata come Vergine di Guadalupe, patron...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Novembre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.