domenica 25 febbraio 2024
  • 0
   
il Timone N. 99 di Gennaio 2011

Kant e il Cristianesimo

 

  

 

Per il filosofo di Königsberg è la morale che fonda la fede. E l’unico vero culto è la retta condotta morale. Considera le manifestazioni esteriori della religione superstizione o follia religiosa. Una posizione incerta e sbagliata

 

 

Il tedesco Immanuel Kant ( 1724-1804) è considerato uno dei maggiori filosofi di tutti tempi. All’interno della sua vastissima opera trova spazio anche un’ampia trattazione del problema religioso. A tale riguardo, ...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Gennaio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.