giovedì 25 luglio 2024
  • 0
   
il Timone N. 141 di Marzo 2015

La legge morale naturale

Essa vale per ogni uomo in ogni tempo, e consente di dire che alcune leggi umane
sono ingiuste e da contrastare. Ecco come si ricava

Sul «Timone» del mese scorso abbiamo visto che, contrariamente alla frequente affermazione relativista circa il pluralismo babelico delle concezioni etiche degli uomini, ci sono invece diverse convergenze morali tra i popoli, a conferma di quanto afferma la teoria della legge morale naturale. Quest’ultima afferma che la ragione umana è in grado di cogliere da sola alcuni principi morali validi per ogni uomo, in ogni tempo e cultura. Abbiamo anticipato che la legge naturale concerne i fini dell’uomo.

La legge naturale è connessa alle ...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Marzo.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.