venerdì 30 luglio 2021
  • 0
   
il Timone N. 37 di Novembre 2004

La lettera di Mara Bar Serapion

 

 

 

 

Una testimonianza antichissima, del primo secolo, sulla reale esistenza storica di Cristo. Viene da ambiente non cristiano. E’ una lettera in cui si parla del “re saggio” dei Giudei, messo a morte ingiustamente.

 

Verso la fine del 10 secolo lo storico Mara Bar Serapion, educato nella filosofia greca, scriveva in siriaco al figlio studente una lettera in cui gli raccomandava di apprendere anch'egli con diligenza la cultura greca. Tale lettera è conservata in un manoscritto del British Museum di Londra, dei secoli VI-VII, contenente anche il Li...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Novembre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.