lunedì 4 marzo 2024
  • 0
di Stefano Biavaschi
il Timone N. 115 di Luglio 2012

La lotta contro l’angelo

 

La lotta di Giacobbe contro l’angelo, narrata in Gn 32,25-32, ben si presta a simboleggiare la lotta della teologia neo-modernista contro l’esistenza degli angeli, una lotta da cui tale teologia ne esce “con l’anca slogata”, costretta ad allontanarsi zoppicando. Se infatti si eliminano gli angeli dalla Sacra Scrittura, non stanno in piedi gran parte dei racconti della Rivelazione, a partire dall’Annunciazione dell’angelo a Maria, e quindi a partire proprio dal più grande mistero della fede che è l’Incarnazione. Eppure, gli angeli sono più “credibili” di noi, in quanto sono creature più semplici: mentre l’essere umano è composto sia di corpo sia d...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Luglio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.