giovedì 18 aprile 2024
  • 0
   
il Timone N. 111 di Marzo 2012

La Madre ai piedi della croce

Riprendiamo (e concludiamo) l’analisi dei versetti del vangelo di Giovanni sulla presenza di Maria e dell’Apostolo sotto la croce. È la nostra risposta a chi afferma che non può essere storica quella presenza e che, dunque, sarebbe una “pia frode” l’affidamento della Madre a Giovanni da parte di Gesù. In questo modo, sarebbero costruite sul nulla le conseguenze della maternità spirituale di Maria per gli uomini tutti, conseguenze derivate da una millenaria riflessione dei credenti. Non si tratta, dunque, della negazione di un episodio secondario, poco significativo: al contrario, qui si cancellerebbe una delle basi non solo della devozione ma anche della teologia mariana.
Come dicevo nella precedente “puntata”, al pari di molti a...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Marzo.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.