mercoledì 28 febbraio 2024
  • 0
di Stefano Biavaschi
il Timone N. 131 di Marzo 2014

La negazione del dono

Chi non ama uccide e non lo sa.
La chiusura del proprio cuore all’amore non comporta solo l’inaridimento della propria persona, l’auto-privazione dei beni spirituali a noi destinati, ma comporta anche la grande responsabilità di non essere portatori di salvezza verso il prossimo. Che tipo di salvezza? Ogni tipo di salvezza, dalla salvezza fisica (come nei casi di omissione di soccorso), alla salvezza esistenziale (come quando si abbandona l’altro alla sua solitudine), fino alla salvezza spirituale (per esempio, quando non indichiamo agli assetati di verità le vie di redenzione che abbiamo conosciuto).
Dio, infatti, ci ha scelto come strumenti di salvezza gli uni per gli altri, tramite la circolazione dell’amore ch...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Marzo.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.