lunedì 24 giugno 2024
  • 0
   
il Timone N. 34 di Giugno 2004

La Scienza di fronte al mistero della vita

Un nuovo essere umano? Nasce al momento della fecondazione. Da subito ha un patrimonio genetico individuale ed irripetibile. È intrinsecamente autonomo nella crescita continua, graduale e coordinata. Allora parlare di pre-embrione è un non-senso scientifico.

“Tu mi hai fatto come un prodigio”: così si legge nella Sacra Scrittura, e davvero la vita umana è un prodigio, una realtà straordinaria, un mistero e una meraviglia scienti?ca. Molta strada è stata fatta da parte delle scienze mediche da quando, nel 1902, l’embriologo tedesco Hans Spemann lavorando su un embrione di salamandra provò che le prime cellule di un embrione t...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Giugno.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.