martedì 5 marzo 2024
  • 0
   
il Timone N. 124 di Giugno 2013

Laudato si’ mi Signore




Né ecologista né pauperista. Francesco contempla nel Creato la gloria di Dio. L’uomo è signore della natura e usa e si ciba legittimamente degli animali. Per il santo di Assisi la povertà è fuga dal mondo e dal peccato, ma anche scelta libera che rispetta la proprietà privata

Il primo ecologista? Facile: Francesco d’Assisi. Complice il lavorio di migliaia di insegnanti della scuola, statale e privata, dei mass ...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Giugno.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.