giovedì 30 novembre 2023
  • 0
   
il Timone N. 104 di Giugno 2011

Le Confessioni di Sant’Agostino

Tra i capolavori assoluti dell’Occidente, sono l’opera più nota del grande santo e pensatore. Che ripercorre la sua vita e parla di memoria, tempo, Dio come felicità, creazione, verità, armonia tra fede e ragione, valore della filosofia

 
 
Divise in tredici libri, Le Confessioni sono l’opera più nota di sant’Agostino (354-430) e uno dei capolavori assoluti della cultura occidentale.
Composto fra il 397 e il 400, lo scritto manifesta un chiaro impianto autobiografico, ma in esso troviamo presentate anche alcune dell...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Giugno.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.