venerdì 02 dicembre 2022
  • 0
di AnnaMaria Cenci
il Timone N. 52 di Aprile 2006

Le nuove Tavole della Legge

 

 

 
 

L’assenza di quaranta giorni di Mosè dall’accampamento fu l’occasione perché molti figli d’Israele rivelassero quanto era radicata in loro l’idolatria appresa dagli egiziani e quanto era grande la loro incapacità a riconoscere l’onnipotenza del loro Dio che, dopo averli liberati dalla schiavitù dell’Egitto, aveva compiuto per loro opere strepitose. Forse la loro cecità spirituale derivava da uno stato di immoralità esploso nelle orge fatte dinanzi al vitello d’oro.
Molti figli d’Israele erano preda di satana che acceca le anime e il Signore volle farli mor...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Aprile.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.