martedì 23 aprile 2024
  • 0
   
il Timone N. 53 di Maggio 2006

Leonardo Da Vinci: nessuna allusione


Dan Brown pretende di trovare conferme delle sue fantasie nei dipinti di Leonardo. Ma dimostra solo di non conoscere i lavori del grande pittore.

Non appena uno chiude il Codice da Vinci, viene assalito da dubbi circa la fede. Corre a visitare il Cenacolo di Leonardo e sarebbe pronto a scommettere di scorgere inequivocabili forme femminili nel San Giovanni leonardesco.
È indubbio che la genialità di Leonardo e gli enigmi contenuti nelle sue opere e nella sua persona abbiano favorito l’inganno e le interpretazioni errate. Così, la famosa Gioconda dal sorriso enigmatico è diventata, nel romanzo di D...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Maggio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.