sabato 01 ottobre 2022
  • 0
   
il Timone N. 53 di Maggio 2006

Leonardo Da Vinci: nessuna allusione

 

 

Dan Brown pretende di trovare conferme delle sue fantasie nei dipinti di Leonardo. Ma dimostra solo di non conoscere i lavori del grande pittore.

 

Non appena uno chiude il Codice da Vinci, viene assalito da dubbi circa la fede. Corre a visitare il Cenacolo di Leonardo e sarebbe pronto a scommettere di scorgere inequivocabili forme femminili nel San Giovanni leonardesco.
È indubbio che la genialità di Leonardo e gli enigmi contenuti nelle sue opere e nella sua persona abbiano favorito l’inganno e le interpretazioni errate. Così, la famosa Gioconda dal sorriso enigmatico è diventata, nel roman...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Maggio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.