martedì 5 marzo 2024
  • 0
   
il Timone N. 51 di Marzo 2006

Marsilio Ficino

 

 

Fu uno dei protagonisti dell’umanesimo, a cui diede un indirizzo cristiano. Cristo è ricapitolatore e sintesi di ogni verità e sapienza del passato. Il suo pensiero non fu immune da cedimenti al sincretismo, alla magia e all’astrologia.
Ha scritto Cleto Carbonara, storico della filosofia nato a Potenza nel 1904 e a lungo docente nell’Università di Napoli: «Il Ficino è profondamente cristiano, ma è stanco degli schemi dell’aristotelismo in cui si era irrigidita la Scolastica, dogmatizzando e ponendo...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Marzo.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.